Consorzio Global Colombo torna a brillare

37

Nel fortino del PalaDiamante di Bolzaneto, la Consorzio Global Colombo Genova ritrova grinta e lucidità, supera l’imbattuta NPSG La Spezia 3-1 (25-22, 13-25, 25-20, 25-17 i parziali) e acciuffa il secondo posto in classifica a tre punti dall’Admo capolista, ma con una gara in meno.

I bianconeri, reduci dal ko di S. Stefano e sempre rimaneggiati per le assenze di L. Porro, Falleri, Rampa e Moschese, recuperano Matani in extremis e trovano supporto dal gruppo di serie C con gli innesti di Coppolecchia, Rani, Lottero e Menichini.

Coach Leoni, supportato in panchina da Massimo Pusceddu, dal fisioterapista Ivan Bonomi e dal team manager Paolo Truffa, e a bordo campo da Luca Figallo nel ruolo di scoutman, e dal medico ortopedico Ilaria Cappelletti (che ringraziamo per l’eccellente professionalità), schiera Guerriero in regia, Cai opposto, Mercorio e Zoratti schiacciatori, Buzzi e Matani centrali, Lilli libero.

Il primo parziale è molto equilibrato, ma il primo break è proprio dei bianconeri che sfruttando l’efficacia del servizio di Guerriero e Buzzi, e gli attacchi di Cai, guadagnano un buon vantaggio (13-10). A metà set Spezia rientra sfruttando la vena dell’opposto Raso. Il finale di set è molto incerto, ma il muro-difesa della Consorzio Global fa la differenza con Lilli e Matani che si superano e Mercorio che in attacco picchia forte per il 25-22. Bene anche Zoratti e Buzzi. Buon ingresso di Lottero, Filippi e Coppolecchia.

Dal secondo parziale la gara cambia volto. Gli ospiti partono forte (6-1). Lanzoni, supporta Raso, mentre l’attacco bianconero perde lucidità. Cai e Zoratti ora sono più appannati, la ricezione traballa e il set scivola via rapidamente (13-25). Lilli si infortuna e viene sostituito da Rani, classe 2005!, che tiene bene il campo.

Leoni inserisce Scurzoni nel ruolo di opposto e conferma il resto del sestetto. L’inizio del terzo parziale non è ben augurante per i bianconeri. Spezia spinge ancora, mentre la Consorzio Global fatica a ingranare (3-7). Lilli stringe i denti e rientra, anche Matani, dolorante al dito, non molla. A metà set la squadra di casa, trascinata da Mercorio e Matani (ace e e muro), si riporta in parità. Anche Scurzoni e Zoratti mettono giù palloni pesanti, Buzzi si fa sentire a muro. Nel finale Mercorio infila quattro punti consecutivi, la difesa bianconera salva tutto (super Lilli) e dal (19-20) i bianconeri con un parziale di (6-0) chiudono 25-20.

Nel quarto parziale la Npsg Spezia accusa il colpo e la Consorzio Global continua a spingere (14-7). La battuta flottante di Zoratti e Scurzoni fa male alla ricezione spezzina che sbanda (20-8). Mercorio e Zoratti ora vanno a segno con facilità, ben serviti da Guerriero, lucido e preciso. Nel finale gli spezzini accorciano, ma è più un pò di frenesia della Consorzio Global che chiude 25-17 con un mani out di Scurzoni e conquista una gran bella vittoria!

 

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.