Al via le iscrizioni per i corsi di formazione del CSI di Genova

45

La speranza è quella di tornare il prima possibile in palestra, con il distanziamento e tutti i dispositivi sanitari per svolgere ogni  attività in sicurezza. Nell’ultimo anno i gestori di queste strutture  hanno fatto investimenti economici importanti per adeguarsi ai protocolli.

Le norme però cambiavano repentinamente, “l’asticella veniva posta sempre più in alto”, a volte sembrava quasi  in modo provocatorio. Tanti hanno sospeso completamente l’attività ma tanti si sono inventati un nuovo modo di  proporre fitness, sempre con professionalità e competenza.

L’outdoor da svolgersi all’interno delle strutture, o in spazi limitrofi, e l’attività online, con lezioni ed appuntamenti fissi durante la settimana, nel corso dei i quali si seguivano, attraverso il pc o il telefonino, gli insegnanti  e le discipline di riferimento. E’ un mondo nuovo, non in contrapposizione con quello tradizionale del fitness, ma che si può integrare benissimo con grandi risultati anche in futuro, quando l’‘emergenza sanitaria finirà e sarà consentito un ritorno alla normalità.

Nascono con questa filosofia i due corsi  di formazione del CSI di Genova per certificare in modo adeguato chi opererà in questi due ambiti. Entrambi i corsi sono di 24 ore, inclusa l’attività pratica,16 delle quali in modalità Webinar.

Si parlerà, ad esempio, di come preparare, allestire e con quale logistica, sia gli eventi Digital che quelli Outdoor. Il training all’aria aperta rappresenta  una nuova frontiera per il mondo fitness: consente anche di scaricare meglio lo stress che si accumula maggiormente nei contesti chiusi, anche quelli lavorativi, per lo smart working.

Nell’ultimo anno in rete proliferano le lezioni di fitness : c’è di tutto e di più! Quelle più serie vengono proposte dagli istruttori delle palestre, professionisti certificati.

Online si trovano anche purtroppo “sedicenti istruttori” che, in periodo di crisi, provano ad inventarsi un lavoro per avere una fonte di reddito. E’ inutile sottolineare la pericolosità di queste “lezioni”.

Il corso del CSI di Genova  offre la possibilità di “ entrare in questi mondi nuovi” con cognizione di causa, senza improvvisazioni.

Sono previsti interventi formativi e testimonianze  del coordinatore delle docenze, ed esperta di comunicazione efficace e fitness specialist Micaela Stecca, e di Enrico Carmagnani, presidente CSI Genova  esperto di marketing e comunicazione.

“Fare un corso outdoor o sul web non significa banalmente fare le stesse cose come in palestra all’aperto o ripresi da un telefonino. Servono  informazioni sulle normative per tutelare sé stessi e gli utenti. Servono nuove competenze tecnico-didattiche che riguardano anche la padronanza del linguaggio verbale e  non verbale. Serve– dice Enrico Carmagnani- organizzazione e cura dei dettagli per non farsi trovare impreparati, creare disagi e ritardi imbarazzanti. Serve saper comunicare e promuovere le  proprie attività, gestire i cambi di programma e le immancabili emergenze. Serve in tempo di Covid- conclude Enrico Carmagnani- saper gestire tutto in sicurezza e dimostrare di averlo fatto”.

Per iscriversi ai corsi di Digital Fitness e di Outdoor Fitness, che partiranno all’ inizio di aprile, si deve entrare nel sito www.csigenova.it  ed accedere ai relativi link.

Per avere maggiori dettagli ed informazioni si può contattare il Coordinatore Tecnico Formativo CSI Genova Gian Maria Baldi  Telef. 389.15.06.664 – Whatts ap  375.59.04.208 – gianmaria.baldi@csigenova.it

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.