Targa d’Oro: il presidente dei «primi per sempre»

42

Robert Sorabella é il presidente del Club Résolus Bois Roulant (RBR), un club caro a tutti i nizzardi.
Sorabella si sforza, con l’aiuto della sua formidabile squadra, di conservare il prestigio del club. Nel 1999 ha sostituito lo storico presidente Roger Dabezies che ha svolto per venti anni, fino alla morte, un lavoro considerevole, portando il club al più alto livello. I Résolus Bois Roulant sono «i primi per sempre»: i primi ad aver iscritto il nome del club nel palmares della prestigiosa Targa d’Oro.

Era il 1954, quando «la storia é iniziata». Robert Sorabella evoca con amore la storia del suo club e questa splendida competizione italiana.

Può presentarci il Club Résolus Bois Roulant?

Questo sodalizio, creato nel 1906, di cui sono presidente dal 1999, mi é molto caro. Gode di un grande prestigio per aver avuto nei suoi ranghi giocatori di alto livello, conosciuti a livello mondiale, come Gallaratto (o Gallarato, come siamo abituati in Italia, ndr), Imbert, Morer, Ferrari e più recentemente Riva, Fernandez, Forestier, Augier o ancora Ciocala, per citarne alcuni.
Con tutti questi campioni, possiamo affermare senza tema di smentita che i Résolus Bois Roulant hanno raggiunto l’apogeo con la squadra regina composta da Gallaratto, Teisseire, Lanzi e Michel, alla quale possiamo aggiungere grandi nomi come Marty, Morer, Imbert, Rossi, Tranchero. I palmares di questi giocatori sono eloquenti: hanno vinto tutte le grandi classiche francesi e internazionali.

Ci racconta la sua storia? E come vive oggi?

I Résolus de France furono fondati nel 1906 e la fusione con il Bois Roulant avvenne nel 1911. Nel 1906, fin dal primo anno di esistenza, sotto la presidenza del Sig. Baud, i Résolus de France vinsero il titolo di campioni di Francia di bocce in USFA. In questo club si praticavano, oltre alle bocce, il tiro con la carabina, il tiro con l’arco e il gioco di dama. Il club é ubicato nella parte bassa di Cimiez, un quartiere di Nizza, in una cornice incantevole, con sei terreni di gioco, una club house, degli uffici e un gradevole giardino. Ci alleniamo tre giorni alla settimana. Partecipiamo a competizioni nel weekend, con un minimo di otto giocatori per ogni trasferta.
Attualmente abbiamo trenta atleti agonisti, di cui una ventina partecipa regolarmente alle diverse prove dipartimentali e nazionali.  Contiamo tra i nostri giocatori degli elementi di valore. Il club é orgoglioso di aver vinto campionati del mondo, campionati di Francia, campionati federali per società, Bellecour e tante altre competizioni.
L’età media dei nostri soci é di circa 50 anni. Organizziamo delle serate alle quali partecipano anche le nostre consorti. Sono circondato da collaboratori straordinari, che prestano un’attività di volontariato di prim’ordine.

Continua a leggere su BocceAlassio.it

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.