Conferme e progressi per i “canterani” sturlini

375

Nei giorni 13 e 14 febbraio 2021 è andata in scena la terza prova regionale per i più piccoli tra gli agonisti del nuoto ligure. Gli Esordienti A e B, annate che vanno dal 2012 al 2008, si sono dati battaglia in una due giorni presso i concentramenti di Albenga, Genova Sciorba e Lavagna.

Il programma prevedeva i 100m misti, 50m farfalla e 200m dorso per gli esordienti B e i 100m stile libero, 200m farfalla, 200m misti, 800m stile libero ed i 1500m stile libero per gli esordienti A.

La A.S.D. Sportiva Sturla è presente alla terza tappa del campionato regionale esordienti con la sua promettente “cantera”. Una tappa che rappresenta il giro di boa, la metà esatta della stagione invernale per cui il momento risulta particolarmente adatto per cominciare a trarre indicazioni significative sul percorso intrapreso. E le indicazioni sono arrivate, conferme attese e verificate, progressi pianificati e raggiunti e anche qualche risultato a sorpresa, tutte cose che gratificano allenatori, ragazzi, famiglie e società per il lavoro svolto e i sacrifici sostenuti in questo difficile periodo.

Partendo dalle ragazze più piccole, le esordienti B classe 2012, si possono già segnalare prestazioni di rilievo. Chiara Raviolo anche in questa occasione si piazza stabilmente nelle primissime posizioni, è seconda nei 100 farfalla e quarta nei 200m dorso. Valentina Caponi si prende invece il settimo posto nei 100m misti e l’ottavo nei 200m dorso mentre Giada Sciutti è ottava nei 100m farfalla, Chiara Rizzi è undicesima nei 200m dorso e Bianca Maria Curletto è quattordicesima nei 100m misti. A ridosso delle prime sedici posizioni, in una categoria che vede frequentemente gareggiare un’ottantina di piccole atlete e con tempo in costante miglioramento troviamo Elisa Leveratto, Lucia Bellotti e Giulia Torazza.

Le compagne di categoria di un anno più grandi non sono certo da meno e raccolgono diversi piazzamenti interessanti. In questo turno l’Esordiente A2 meglio piazzata è Ginevra Galbusera, quarta nei 200m dorso e quinta nei 100m misti. La seguono a poca distanza Chiara Pichetto, settima nei 200m dorso e decima nei 50m farfalla, Giulia Bancalari, decima nei 200m dorso e undicesima nei 100m misti, Agata Gambetta, decima nei 100m misti e quindicesima nei 50m farfalla e Martina Fuscagni undicesima nei 50m farfalla. A poche posizioni dalle prime sedici Gaia Bellizzi sia nei 50m farfalla che nei 100m misti e Ilaria Zannini nei 200m dorso.

Poche ma battagliere le Esordienti A del 2010. Ilaria Rebagliati, costantemente in crescita, è quinta nei 200 farfalla e undicesima nei 200m stile libero, Lorenza De Martino non centra una posizione da finale ma continua a stracciare i suoi personali e abbassa il suo tempo nei 100m stile libero di ben tredici secondi.

Numerose e fortissime le Esordienti A2. Mancano le parole per descrivere la forza, la tenacia, la classe di Matilde Maragliano, dominatrice dei 100m stile libero e dei 200m misti, ma queste ragazze fanno sognare anche con Athena Moretti, la migliore degli 800m e terza dei 100m stile libero, Ludovica Ferrando, terza nei 200m farfalla e quarta nei 100m stile libero, Elisa Grosso, quinta negli 800m e quattordicesima nei 100m, Elena Fruscione, nona nei 200m misti, Alice Saccà, dodicesima nei 200m misti e Agnese Bellotti che abbassa di dieci e sedici secondi i personali nei 100m stile libero e 200m misti.

Passando ai maschi, gli Esordienti B del 2011 vedono Marco Pastrovicchio piazzarsi a stretto contatto del podio con il quarto posto nella difficile gara dei 200m dorso, prestazione completata dal nono posto nei 100m misti. Molto bene Matyas Leveratto, ottavo nei 100m misti e undicesimo nei 50m farfalle e Luca Rocca, quindicesimo nei 200m dorso. Prove molto soddisfacenti anche per Paolo Bocci, Mattia Arioli ed Emanuele Lommi. Non va mai dimenticato che per questi atleti, così come per le compagne di squadra classe 2012, ogni gara di queste prime tre giornate è stata una “prima volta”, ricca di apprensione e speranza prima di staccarsi dal blocco e di sollievo, gioia e soddisfazione una volta toccato il bordo.

Un anno più grandi ed egualmente competitivi gli Esordienti B2, con Alessandro Pirré quinto nei 200m dorso e settimo nei 50m farfalla, Riccardo Boero sesto nei 50m farfalla, Lorenzo Balbi e Tommaso Ageno che migliorano significativamente i loro personali.

Chiudiamo con gli esordienti A1 maschi, Alberto Ferretti, ottimo quinto nei 200m misti e sesto nei 100m stile libero, Giulio Piscioneri, brillante sesto classificato nella difficile gara dei 1500m stile libero e Paolo Farinelli dodicesimo nei 100m stile libero. Ottime prestazioni e promettenti miglioramenti cronometrici per Nicola Morano, Henry Bieler e Andrea Campodonico.

Peccato per qualche assenza che avrebbe potuto rendere il resoconto ancora più ricco ma i tecnici, Lorenzo Durlicco e Stefano Tagliani, sono comunque soddisfatti di quanto raccolto dai ragazzi. Queste le parole del responsabile del settore giovanile Lorenzo Durlicco: “Siamo soddisfatti dei progressi fatti in generale: i più giovani esordienti B hanno dimostrato di potersi confrontare con prove difficili nonostante la poca esperienza, confermando la continua crescita. Per quanto riguarda gli esordienti A, al giro di boa delle loro sei prove regionali, abbiamo avuto piacevoli conferme e qualche bella sorpresa nelle gare più lunghe. Ci teniamo a ringraziare la società che permette a noi e ai suoi ragazzi di allenarsi con regolarità in questo momento difficile”.

Week end di San Valentino, il week end dell’amore per eccellenza, amore per lo sport giovanile in questo caso, un sentimento che gli squaletti e le squalette della A.S.D. Sportiva Sturla dimostrano ogni giorno macinando vasche su vasche per rincorrere i loro sogni. Sogni che ogni gara sono sempre un po’ più raggiungibili.

E la Sportiva Sturla è con questi ragazzi, perché’ il sodalizio biancoverde è soprattutto questo, amore per lo sport, amore per i suoi atleti.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.