Alla Consorzio Global il derby col Cus

45

La Consorzio Global Colombo Genova ritorna alla vittoria ed espugna 3-2 (23-25, 25-20, 23-25, 25-22, 15-8 i parziali) il campo del Cus Genova, fermando nel derby genovese i cugini sinora imbattuti.
Il tutto accade nella serata d’esordio di Luca Porro, classe 2004, in serie B. Il giovane schiacciatore bianconero, sinora bloccato da una tendinite (era entrato nell’ultima gara solo per due servizi), realizza 21 punti e trascina i compagni alla seconda vittoria nel campionato nazionale. 21 è anche il numero dei muri punto della Consorzio Global che in questo fondamentale è andata davvero molto bene.

La Consorzio Global guidata da Luca Leoni e Massimo Pusceddu, con in panchina il team manager Paolo Truffa e il fisioterapista Ivan Bonomi, schiera inizialmente Guerriero in regia, in attacco di banda ci sono il rientrante Porro, Mercorio e Zoratti, con Moschese out, i centrali sono Buzzi e Matani, liberi Lilli e Rampa.
Il Cus guidato da Nando Mancini e Cristiano Viale risponde con Cassone in diagonale con Poggio, Donati e Della Rosa schiacciatori, Volpe e Cafuli centrali, Alessandrini libero.

La gara è molto equilibrata sin dai primi punti. Nel primo set la differenza la fanno gli errori dei bianconeri che pur compensati da alcuni ottimi muri nel complesso costano cari a Guerriero e compagni. Il Cus è trascinato da Poggio, l’unico a passare con continuità e nel finale decisivo con alcuni diagonali potenti (25-23). Tra i bianconeri si ferma il libero Lilli per una contrattura (si spera nulla di grave per lui) e proseguirà Rampa ancora una volta con ottimi risultati.

L’inizio del secondo set non promette bene per la Colombo. Il Cus vola (9-3, 12-6) e pare avere la partita in mano. Ma pian piano la Colombo rientra con il muro che ferma più volte Della Rosa, Donati e lo stesso Poggio. Buzzi sale in cattedra (9 muri punto), Zoratti e Matani lo imitano, assieme a Guerriero che alterna alcuni colpi di seconda intenzione che lasciano ferma la difesa cussina. Nel finale di set la Colombo sorpassa il Cus che cede 25-20 con Porro sempre più incisivo.

Nella terza frazione ancora equilibrio, la Colombo allunga nel finale 21-17, bloccando più volte Poggio, poi 23-20, ma un parziale di (5-0) anche grazie all’innesto di Louza regala il 2-1 al Cus. Dentro anche Archetti, prezioso in battuta. Bene anche Volpe, Alessandrini e Cassone.

Combattuto anche il quarto parziale (12-10, 18-16). La Colombo risponde colpo su colpo al Cus. Donati cresce, così come Mercorio, però la Colombo ora ha più frecce nel suo arco con Zoratti, molto solido in ricezione, e Porro, i due azzurrini, che tengono bene mentalmente, assieme a Guerriero e nel finale sono determinanti. Porro infila due punti pesanti e poi chiude con un servizio vincente regalando ai suoi il tie break (25-22).

Al quinto set la Colombo spinge subito sull’acceleratore (5-2, 8-4). Ancora il muro con Buzzi e Matani super, e un inarrestabile Porro fanno il vuoto (12-6). Guerriero è lucido infila l’ennesimo tocco vincente e la Colombo conquista due punti d’oro per la classifica oltre che il derby! Grazie ragazzi!

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.