“Protocolli sensati oppure non resisteremo”. L’appello di Albaro

Le Piscine di Albaro riaprono, con grande sforzo, il primo febbraio per dare uno sfogo agli atleti agonisti e per consentire la possibilità di svolgere gli allenamenti.
La riapertura avviene grazie a una società che fa corsi di addestramento per marittimi, essendo l’impianto certificato. Costi importanti da sostenere, numerose difficoltà da affrontare. “Servono protocolli idonei e il giusto sostegno”. Il punto della situazione con il direttore Luca Baldini.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.