Genova Nuoto in crescita verso i Tricolori, tempo limite per Rinaldi

334

E’ andata in archivio lo scorso week-end alla Sciorba la 2^ prova di qualificazione per il Campionato Italiano giovanile ed assoluto.

Purtroppo il recente annullamento da parte della FIN dei Criteria ha portato anche il Comitato Ligure a modificare il proprio calendario cercando di “offrire” agli atleti un percorso agonistico il più appetibile possibile per consolidare e/o migliorare i propri primati personali in ottica graduatorie nazionali.

A tal fine è stata confermata una terza prova di qualificazione nell’ultimo week-end di febbraio alla quale seguiranno dopo 2 settimane le Finali Regionali Assolute che varranno come ultima spiaggia per qualificarsi al Campionato Italiano Assoluto di Riccione, sfruttando anche l’apposita tabella “giovani” per motivare questi ultimi ad affacciarsi al top del nuoto Italiano.

In casa Genova Nuoto-MySport il risultato che più gratificante è stato il conseguimento del tempo limite per gli Assoluti di Filippo Rinaldi (classe 2003) nei 200 delfino che lo consegue per la prima volta in carriera e si toglie anche lo “sfizio” di rompere il muro nei 2’00” nella distanza (1’59”94). A memoria, solo 5 atleti liguri prima di lui ci erano riusciti.

Claudia Tarzia si cimenta in un inedito 200 DF dopo gli ottimi progressi stagionali nei 50 e nei 100 e non sfigura fermando il crono a 2’11”0 (6^ prestazione stagionale assoluta)

In ambito progressi per la lotta per i primi posti nelle classifiche nazionali giovanili (che si chiuderanno il 25 Aprile) hanno fatto un bel salto in avanti:

Andja Myrtaj nei 200 delfino e nei 400 misti, Sofia Santandrea nella rana, Emanuele Giuffrida e Lisa Suriano nei 200 farfalla, Cecilia Ghigliotti nei 200 dorso e 400 misti, Ludovica Terlizzi nei 400 ed 800 stile libero, Chiara Consigliere nei 200 delfino, Edoardo Mantovani nei 100 rana.

Camilla Simicich, in ripresa, nuota il 100 dorso sotto i’ 1’02” e si porta a pochi decimi dal pass per gli Assoluti Riccione. Molto buoni anche i miglioramenti per Ester Fontana e Filippo Carozzo (classe 2006 di Monastero Bormida) nello stile libero. Progressi importanti nel dorso per Tamas Sabatini e Paolo Alessandro.

La ciliegina sulla torta l’ha regalata Alberto Razzetti, mistista di razza che nel 200 rana scende a 2’08”94 (6^ prestazione stagionale assoluta). L’atleta azzurro, allenato dal tecnico federale Franceschi sarà impegnato in settimana in un mini-collegiale di controllo al Centro Federale di Ostia.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.