Presente e futuro ad Altum Park

28

“ Dalle difficoltà nascono delle opportunità” diceva Albert Einstein.

Una frase attualissima soprattutto in questo tempo “sospeso” di pandemia dove abbiamo timore del futuro e, a volte, fatichiamo addirittura ad immaginarcelo.

Per il settore sportivo, non quello professionistico dove comunque si va avanti senza pubblico, le difficoltà sono enormi.

In particolare per le attività di base, quelle che coinvolgono bambini e ragazzi.

Ad Altum Park di San Desiderio, la struttura di riferimento da maggio 2019 del Centro sportivo italiano per l’outdoor, i cancelli sono rimasti sempre aperti, nel rispetto rigoroso delle norme anti-Covid.

Recentemente per e sedute di allenamento di calcio, sui campi ad 11 e a 7, oltre alle squadre del Gsd San Desiderio, Asd James,Sport Service Family, Asd Apparizione FC si è aggiunta anche l’Asd San Giorgio, una società di recente costituzione, che si è iscritta per la prima volta al campionato di terza categoria.

Lo abbiamo sottolineato più volte: il valore aggiunto di Altum Park è quello di essere davvero un impianto polisportivo, inserito in un ambiente naturale, a pochi minuti dal centro di Genova: caratteristiche che lo rendono “appetibile” anche in questo difficile momento storico.

Oltre al calcio proseguono i corsi di mountain bike, a cura della Rad MTB School, recentemente c’è stata anche una gara con un buon numero di partecipanti.

Continuano anche ad allenarsi, nel rispetto delle norme, i ragazzini della Asd Superba Rugby Genova e quelli dell’Hockey Club Genova: entrambi questi sport, con giornate dedicate, avevano suscitato grandissimo entusiasmo fra i frequentatori dei centri estivi 2020.

Da lì è nata una collaborazione con Altum Park che proseguirà anche in futuro.

A proposito di futuro si prospettano già interessanti novità che riguardano il sito di San Desiderio.

L’area sud, quella confinante con il cimitero del paese, è stata liberata da materiale ingombrante ed altri lavori sono in corso.

Si tratta di uno spazio molto pregiato che potrebbe ospitare, ad esempio, tende per il campeggio con l’opportunità di soggiornare e provare le tante discipline sportive che la struttura offre compresi i  chilometri di sentieri per trail e bike.

Sempre in questo spazio si potrebbe attrezzare un area per il fitness all’aperto molto più ampia di quella  già esistente.

Sempre per quanto riguarda la recezione di gruppi, scout, parrocchiali ma non solo, stato ristrutturato il cosiddetto “rifugio”: è dotato di docce, bagni autonomi, cucinino: 24  i posti letto a disposizione.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.