Setterosa sotto choc, la Grecia chiude le porte a ogni miracolo

21

Il Setterosa non smaltisce la delusione della semifinale persa contro l’Ungheria e lascia il terzo posto alla Grecia, che vince meritatamente 10-4 e chiude definitivamente anche la porta della speranza, ovvero di un ripescaggio per partecipare all’Olimpiade. In caso di rinuncia saranno le elleniche ad andare a Tokyo.  L’Italia, poco reattiva e imprecisa al tiro (2/14 in superiorità numerica e sempre indietro nel punteggio), prova a recuperare ma non riesce a rientrare in partita, pagando anche un inizio penalizzate (4-0 dopo pochi minuti), che ricalca l’avvio di sabato contro le magiare.
Il torneo preolimpico al Centro Federale di Trieste lo vince l’Ungheria che nella finale per il primo posto, arbitrata da Severo e dal russo Dreval, supera 13-11 l’Olanda.

Grecia-Italia 10-4
Grecia: Diamantopoulou, Tsoukala 4, Tricha, Eleftheriadou 2, M. Plevritou, Xenaki 1, Ninou 1, Patra, Kotsia, V. Plevritou, E. Plevritou 2, Myriokefalitaki, Stamatopoulou. All. Lorantos
Italia: Gorlero, Tabani, Garibotti 2, Avegno, Queirolo, Aiello, Marletta, Bianconi, Giustini, Palmieri, Chiappini 2, Viacava, Sparano. All. Zizza
Arbitri: Peris (Cro) e Varkonyi (Hun)
Note: parziali 4-1, 0-1, 4-1, 2-1. Uscite per limite di falli Myriokefalitaki (G) a 0’27 del quarto tempo, E. Plevritou (G) a 1’25 del quarto tempo, Patra (G) a 3’23 del quarto tempo e Kotsia (G) a 4’10 del quarto tempo. Superiorità numeriche: Grecia 2/7 e Italia 2/14. In porta Diamantopoulou (G) e Gorlero (I). Sparano (I) subentra a Gorlero a 7’01 del primo tempo.
Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.