Genova Nuoto My Sport: sei medaglie e 12 pass tricolori dopo i Regionali

94

Domenica 17 gennaio, presso il centro Polisportivo La Sciorba, ha avuto luogo (rigorosamente a porte chiuse e con tutte le disposizioni e i limiti imposti dal protocollo federale per l’attività e le competizioni sportive durante l’Emergenza Sanitaria) il Campionato Regionale Assoluto di Salvamento valevole per la classifica del Campionato Italiano Assoluto su base regionale disposto dalla FIN.

Gli atleti del Genova Nuoto My Sport, nonostante la drastica riduzione delle sedute di allenamento e la difficoltà di svolgerle in maniera costante, hanno dato il massimo per tutta la giornata di gare ottenendo, in alcuni casi, prestazioni discrete.

La squadra ha chiuso la manifestazione con 6 medaglie individuali (ricordiamo che le staffette non sono state disputate come da regolamento), 12 pass per il Campionato Italiano di Categoria e una qualificazione al Campionato Italiano Assoluto.

Di seguito un breve riepilogo:

Gaia Leone si è laureata Campionessa Regionale Assoluta nei 200 mt. Ostacoli (2’36”18)

Giada Caruso ha vinto il titolo di Campionessa Regionale Assoluta nei 200 mt. Super Lifesaver e la qualificazione al Campionato Italiano di Categoria (2’52”01).

Luca Daceva si è aggiudicato una medaglia d’argento nei 200 mt. Super Lifesaver staccando il pass per il Campionato Italiano Assoluto (2’26”33), e una di bronzo nei 100 mt. Torpedo (1’01”86).

Giacomo Baldasso ha conquistato il bronzo nei 200 mt. Ostacoli (2’18”09) e nei 200 mt. Super Lifesaver ottenendo anche il tempo limite per i Campionati Italiani di categoria (2’30”33).

Gli altri qualificati ai Campionati Italiani di categoria:

Filippo Carozzo 100 mt. Ostacoli (1’02”17), 50 mt. Manichino (38”90), 100 mt. Pinne (57”03) con record personale all time in tutte e tre le prove.

Lorenzo Moi 50 mt. Manichino (38”40), 100 mt. Torpedo (1’03”24), 200 mt. Super lifesaver (2’37”98).

Simone Barbieri 100 mt. Torpedo (1’03”34), 100 mt. Pinne (57”30), 200 mt. Super Lifesaver (238”13).

Vanessa Monari 100 mt. Torpedo (1’16”11 record personale all time).

Da segnalare inoltre che: Vanessa Monari ha stabilito il suo miglior tempo anche nei 100 mt. Pinne (1’16”11). Ivan Rollando ha fatto segnare i suoi tempi migliori nei 100 mt. Ostacoli (1’08”09) e nei 50 mt. Manichino (41”24). Diego Radaelli ha abbassato il suo personale nei 50 mt. Manichino (46”75).

È stato un ritorno alle competizioni difficile e faticoso, ma caratterizzato dalla felicità di poter gareggiare di nuovo. Ci auguriamo tutti che questo sia solo l’inizio e confidiamo in una veloce riapertura di tutti gli impianti per favorire la ripresa della normale attività sportiva perché in questa situazione gli allenamenti sono davvero complicati da gestire.

Da parte dei tecnici, complimenti a tutti per la maturità dimostrata nell’affrontare ogni prova senza risparmiarsi, nonostante la forma fisica sia ben lontana da quella ottimale. Gli atleti si riconoscono anche da questo.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.