World League: Montenegro affonda l’Italia

10

Il Settebello perde 14-10 la semifinale con il Montenegro e domenica alle 18.15 affronterà la Spagna nella finale per il terzo posto della fase europea di World League, valida per qualificarci alle final eight di giugno a Tblisi (da Debrecen se ne qualificano tre e la quarta è la Georgia).

La Spagna è stata battuta dalla Grecia 12-11 al termine di una partita “tiratissima”, che ha visto gli ellenici spesso avanti di due gol e gli iberici capaci di rimontare; match deciso dal gol di Agryropoylos a sei secondi dalla sirena.

I campioni del mondo pagano un po’ le fatiche psico-fisiche della partita precedente con l’Ungheria. Primo tempo in altalena con gli azzurri che tengono testa ai montenegrini, sempre puntuali e “micidiali” con l’uomo in più. Nel secondo tempo i nostri avversari sono più lucidi mentre l’Italia appare improvvissamente troppo nervosa. Al secondo minuto Luongo commette fallo di rigore su Sapic che Ivovic trasforma con freddezza. Trascorrono tre minuti e mezzo e Pomilio (che sostituiva in panchina Campagna, squalificato dopo l’espulsione rimediata ieri con l’Ungheria) si fa ammonire per proteste (4-8 a metà gara). Nel terzo tempo, sul risultato di 5-11, dalla panchina Pomilio prova a dare una scossa: esce Del Lungo ed al suo posto entra in acqua il secondo portiere Nicosia. Gli effetti non sono quelli sperati ed anche il nuovo entrato deve fare i conti con le “bocche di fuoco” del Montenegro che allunga fino a 7-13. Nel quarto tempo il Settebello ricuce un po’ lo strappo; Di Fulvio, Dolce ed Echenique ammorbidiscono la sconfitta. Tra i migliori in vasca il portiere montenegrino Lazovic con 10 parate, di cui almeno la metà importanti.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.