Leao infrange il record della Serie A, i gol più rapidi di sempre in Italia e nel mondo

Da ieri la chiameremo “zona Leao”. L’attaccante portoghese del Milan ha realizzato a Reggio Emilia contro il Sassuolo la rete più veloce mai segnata nei principali campionati europei: ci sono voluti sei secondi e settantasei centesimi per infilare Consigli ed indirizzare la gara a favore della capolista.

 

Battuto il record di Paolino Poggi, attaccante veneziano del Piacenza che il 2/12/2001 segnò dopo 8 secondi in un Fiorentina-Piacenza terminata con la vittoria della squadra emiliana per 3-1; appena più “lente” le reti di Marco Branca, attaccante dell’Udinese che superò 4-0 i viola il 10/1/1993 dopo 9 secondi, ne trascorsero 10 per il gol di Gian Franco Matteoli in un Inter-Cesena decisa dalla sua prodezza il 27/11/1988.

Due reti interiste nella stracittadina fecero esultare in avvio la metà della tifoseria meneghina: Sandro Mazzola realizzò dopo 13 secondi nel febbraio 1963, in un match terminato 1-1, nel dicembre di dieci anni dopo a Boninsegna occorse un secondo in più per dare il la al successo del “Biscione”, finì 2-1 per l’Inter.

In campo internazionale ci sono state segnature ancora più veloci di quella di Leao: Fred, centravanti brasiliano nella “Selecao” dei mondiali 2014, nel 2003 a vent’anni andò a segno dopo 3 secondi e 17 centesimi in un America Mineiro-Vila Nova ma la prodezza più veloce di sempre è quella del centrocampista scozzese Gavin Stokes che nel 2017 in un incontro di Super League West Scotland esultò dopo 2 secondi e 10 centesimi nella sfida tra il suo Maryhill e il Clydebank.

Marco Ferrera

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.