Gabbiadini torna al differenziato, lesione muscolare per Bereszinsky

Condividi

Se Atene piange, Sparta non ride. Il Genoa sta passando davvero un momento cupo, con la prospettiva di non fare punti nelle prossime due partite. La situazione in casa Samp è molto meno agitata, ma ugualmente non ci sono troppi motivi per sorridere. La vittoria manca da tempo, nonostante non siano state prese delle vere e proprie imbarcate la squadra ha dato segnali di instabilità e la situazione infortuni, come per i rossoblù, sebbene in forma meno grave, non lascia requia.

Gabbiadini sembrava recuperato dopo un lungo periodo ai box per un insidioso infortunio, Ranieri non voleva rischiarselo nonostante la scarsa brillantezza dei colleghi d’attacco, e probabilmente aveva ragione: la punta è dovuta uscire per lo sforzo eccessivo dopo una prestazione opaca ed è dovuto tornare agli allenamenti specifici. Un percorso da lungo tempo intrapreso da Keità, ansioso di lasciare la sua impronta in blucerchiato ma sino a questo momento bloccato dagli infortuni.

Anche Bereszinsky è dovuto uscire anzitempo dalla sfida con i rossoneri per dei problemi fisici: gli esami hanno evidenziato per lui una lesione muscolare alla coscia sinistra: già avviato il programma di recupero con terapie e fisioterapia. Potrebbe stare fuori sino a Natale e oltre.

Si complica quindi la sfida contro il lanciatissimo Napoli per Ranieri, considerando che il polacco è praticamente una pedina fondamentale della difesa e che l’attacco non sembra avere né gamba né idee in questo periodo.

Federico Burlando

Condividi

Articoli correlati

A Palermo pagato l’approccio sbagliato. Per la Samp stagione comunque positiva

Col senno di poi, siamo tutti Guardiola e potremmo...

La Sampdoria saluta i playoff, 0-2 a Palermo

La Sampdoria esce sconfitta malamente a Palermo e dice...

Samp, credici! Blucerchiati superiori al Palermo

“Cosa andiamo a fare in serie A? Società e...

Tripletta Borini e la Samp passa anche a Catanzaro, ma resta 7°

Una tripletta di Capitan Borini permette alla Sampdoria di...

Samp a Catanzaro a caccia del sesto posto

Andrea Pirlo non è uno sprovveduto e fa benissimo...

Momento d’oro Samp, condizione atletica e infortunio Pedrola uniche macchie

Meglio non svegliare il can che dorme, procedere quatti...