Special Olympics e un’intensa Giornata Internazionale della Disabilità

Un pomeriggio denso di appuntamenti targati Special Olympics quello che si è svolto giovedì 3 dicembre, in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità.
Hanno letteralmente “aperto le danze” le numerosissime persone che, sulle note di “Dancing in the moonlight”, hanno dato vita ad un Flash Mob nazionale, svolto alle 15.00 via Zoom in contemporanea in tutta Italia, per celebrare il traguardo della challenge “To the Moon and Back”, ormai quasi raggiunto. “Si è trattata di un’iniziativa lanciata a luglio per coprire la distanza tra la Terra e la Luna correndo, camminando o pedalando. Tutti i km percorsi da atleti con disabilità, partner senza disabilità, tecnici, familiari e sostenitori di Special Olympics sono stati via via sommati per dimostrare che uniti, anche se a distanza, possiamo ottenere risultati grandiosi” ricorda Serena Taccetti, presidente del team Special Olympics albisolese Eunike asd.

A seguire, alle 17.00, ha avuto luogo online la partecipatissima convention nazionale, a cui hanno preso parte anche la presidente del Senato Casellati, il presidente della Camera dei Deputati Fico, i ministri Spadafora e Bonetti, il presidente del CONI Malagò, il presidente del CIP Pancalli e tantissimi testimonial, dall’astronauta Luca Parmitano, coinvolto in prima persona nella challege “lunare”, ad Alessandro Del Piero, dal pallavolista Matteo Piano alla ginnasta Vanessa Ferrari, segno di quanto fosse atteso questo evento in cui le testimonianze di atleti e familiari hanno confermato che lo sport può essere un eccezionale veicolo di inclusione sociale. Non sono mancati i contributi di personalità dello spettacolo, tra cui quelli di Paolo Bonolis, fierissimo papà di un’atleta Special Olympics, Valeria Mazza e il Trio Medusa. Presente in diretta anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino, per confermare la volontà di candidare la città da lei amministrata per i Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025.

Nell’impossibilità di organizzare le classica convention in presenza, anche i team liguri di Special Olympics, coordinati dal direttore regionale Alessia Bonati, e numerose autorità locali si sono poi ritrovati online alle 18.00, per fare il punto su un anno particolare che ha comunque riservato grandissime emozioni.

“Sono stati con noi gli assessori regionali Cavo e Ferro, il presidente di CONI Liguria Micillo, il presidente del Panathlon italiano Costa e, tra gli altri, il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, che ha elogiato i team per aver portato avanti un fitto programma di attività sportive anche nel 2020, e l’assessore allo sport del Comune di Albisola Superiore Luca Ottonello, che ringraziamo in particolare per aver accettato il nostro invito e per il costante appoggio dato alle nostre iniziative” aggiunge Serena Taccetti.

Oltre ai videomessaggi di Genoa, Sampdoria, Spezia Calcio, Pro Recco e Cestistica Spezzina, tantissime emozioni per i video che hanno raccontato il programma Special Olympics, i Giochi Nazionali di La Spezia, la manifestazione nazionale Trofeo Zita Peratti svolta a Genova e la partecipazione di tanti atleti, partner e tecnici liguri ai Giochi Mondiali di Abu Dhabi 2019.

“In una giornata così importante a livello internazionale, dedicata alle persone con disabilità e ai loro diritti, Special Olympics ha scelto di focalizzare l’attenzione sul rapporto tra disabilità, lavoro e sport: siamo orgogliosi che a portare la sua testimonianza su questo tema sia stato proprio un nostro atleta con disabilità intellettiva, Francesco Guastamacchia, che in un video ha raccontato la sua esperienza di sportivo del team Eunike e di dipendente del supermercato savonese Gulliver” è il commento di Eleonora Ferrari, vicepresidente e referente area tecnica di Eunike.

Le parole emozionate di volontari, famiglie e rappresentanti di associazioni che da anni collaborano sul territorio con Special Olympics hanno arricchito ulteriormente il programma di questo evento, sempre incentrato sulla figura degli atleti e sulla loro tenacia.

Condividi