Hermansen: «Sono un centrale tecnico che deve migliorare, mi piace tutto di Genova»

39
Hammersen della Sampdoria in allenamento

In un ottimo inglese ha detto di Ranieri che “it’s a very nice guy”, comprovando di avere ancora tutto da imparare dell’Italiano e dei suoi formalismi. Ma soprattutto dei suoi schemi. È pero ansioso di farlo. Ha detto che è un caso che si sia aggregato in un club con altri due norvegesi, perché quando ha sentito il nome della Sampdoria «non ci ha pensato due volte a firmare». Si presenta così Noah Bech Hermansen da Fredrikstad.

«È un piccolo centro a un’ora a sud di Oslo. Ed un piccolo club che giocava in quarta serie e ha raggiunto al promozione solo l’anno scorso. Sono arrivato al pallone perché i miei genitori erano degli sportivi e mi hanno condotto da bambino in macchina al campo da gioco. Sono un centrale tecnico di difesa, devo migliorare tanto e sono in Italia per crescere.»

Curiosità? «So parlare lo spagnolo, oltre all’inglese. Credevo fosse molto simile all’italiano, invece sto facendo fatica…ma imparerò. Mi piace tutto di Genova, soprattutto il clima, è una città molto carina»

Per un nuovo blucerchiato in rampa di lancio, un altro è ai saluti definitivi: Bertolacci, svincolato da tempo dopo una mezza stagione avara di soddisfazioni, sarebbe in procinto di firmare coi turchi del Goztepe, la principale squadra di calcio della città di Smirne.

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.