Criscito, Shomurodov, e Zappacosta corrono verso il recupero

71

Per la seconda volta in stagione la sosta è giunta provvidenziale. Maran potrà ricompattare i suoi uomini dopo il periodo difficilissimo appena concluso, ma soprattutto potrà recuperare alcuni uomini su cui faceva grande affidamento e che gli sono mancati contro Roma e Torino.

In primis Zappacosta: esterno destro designato, sia nella difesa a 4 che nel centrocampo a 5, aveva cominciato benissimo, massacrando la difesa del Crotone, e sembra uno dei pochi in grado di far svoltare la situazione. Abile terzino con propensione a spingere, i suoi cross e assist sarebbero un rifornimento fondamentale per la bocca di fuoco Scamacca. In giornata è sceso in campo per la prima volta da quando si è infortunato, auspicabilmente potrà dare il suo contributo già contro l’Udinese.

Chi già potrà esserci in Friuli è Capitan Criscito. Costretto ad abbandonare il ritiro della nazionale per un fastidio, sicuramente potrà giocare già alla ripartenza.

Non si sta risparmiando per non mancare l’appuntamento anche Shomurodov. L’uzbeko con i 7 milioni e mezzo di costo del suo cartellino è il pezzo pregiato del mercato di Faggiano, ma deve ancora dimostrare di valerli davvero. Appena arrivato dopo un paio di prestazioni incolori è rimasto subito acciaccato, generando un alone di perplessità. Per spezzarlo ha rinunciato ai giorni di riposo concessi all’intera rosa da Maran, intende tornare in forma il prima possibile. Ora il titolare è Scamacca, ma non è escluso che il mister intenda riproporgli in tandem, e comunque il bomber dell’Under 21 necessiterà di rifiatare ogni tanto.

La Gazzetta dello Sport  ha raccontato un particolare sul prestito della lanciatissima punta degli azzurrini. Non sarebbe realmente una mera formula semplice, come fatto intendere dal Genoa e dal Sassuolo proprietario del cartellino, ma ci sarebbe una clausola di riscatto segreta, fissata a 20 milioni di €. Altissima, ma appropriata se il giocatore riuscirà a confermarsi quel campione che prometteva di essere sin dalle giovanili.

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.