Sarzana a Scandiano per far bottino pieno

12

Promette spettacolo Scandiano contro Credit Agricole Sarzana, dove entrambe possono portare a casa l’intera posta in palio. L’entusiasmo in casa rossonera appare imbattibile però gli emiliani hanno il fattore campo a proprio favore. “Pensare in grande, ma mantenere ben saldi i piedi per terra “è questa la frase che riecheggia al Vecchio Mercato dopo la vittoria all’esordio contro il Forte dei Marmi, il Presidente Corona e l’allenatore Alessandro Bertolucci viaggiano in piena sintonia, il Presidente dice “Un risultato importantissimo quello ottenuto contro i versiliesi, di fronte al quale dobbiamo però restare sempre con i piedi ben saldi a terra e continuare a lavorare. Abbiamo una squadra che in pista ha dimostrato davvero di essere un gruppo, facendo leva sulla grande voglia di vincere e di dimostrare qualcosa di importante. Non vogliamo farci travolgere dall’euforia, siamo lieti e orgogliosi per quello che abbiamo fatto e abbiamo avuto il nostro momento per festeggiare. Tutta la settimana abbiamo iniziato a prepararci per quello che ci aspetta – continua il presidente – non dobbiamo solamente sperare di vincere a Scandiano ma fare tutto quello che è nelle nostre possibilità per cercare di vincere. Sabato dovremmo essere concentrati e determinati fin dal primo minuto per indirizzare la gara dove vogliamo noi cercando di sfruttare il nostro gioco e le nostre qualità. Vincendo metteremmo ancora più entusiasmo nella nostra corsa verso una salvezza da conquistare il prima possibile. Ed è per questo che dovremmo dare tutti il massimo per riuscire a portare a casa un risultato positivo. Non sarà per niente facile – conclude Corona – incontriamo una buona squadra, una squadra pronta sia dal punto di vista tecnico che di preparazione fisica, ma anche da quello visto nella prima gara a Correggio già con ottimo affiatamento, nonostante sia un gruppo nuovo e guidati da un ottimo allenatore come Massimo Barbieri. Noi per riuscire a portare a casa un risultato positivo dovremmo dare tutti il massimo”. Fa eco al Presidente il mister Alessandro Bertolucci che dichiara: “La partita di Scandiano diventa fondamentale per dare valore alla vittoria contro il Forte dei Marmi. Dobbiamo giocare con grande tranquillità ma nello stesso tempo consapevolezza e grande cattiveria nel voler portar via risultato pieno. Sappiamo che non sarà una partita facile perché lo Scandiano è una squadra giovane messa bene in pista e con grande entusiasmo, quindi la concentrazione e la fame di risultato faranno la differenza” Credit-Agricole incontra Roller Hockey Scandiano in un sabato sera di fuoco. Il 17 Ottobre al Palaregnani si giocherà infatti la seconda giornata di campionato che vede lo scontro tra i padroni di casa che arrivano dal pareggio conquistato nel derbi emiliano a Correggio e i rossoneri che arrivano dalla vittoria “impresa” casalinga contro il Forte dei Marmi. A febbraio scorso questa partita proprio a Scandiano è stata l’ultima gara ufficiale per entrambe prima del blocco totale e poi annullamento del campionato, causa pandemia. La spuntò lo Scandiano per 7-3.  Incuriosisce anche il nuovo assetto dello Scandiano, completamente trasformato rispetto a quello dello scorso anno dopo la migrazione verso Bassano del Grappa di sponsor, allenatore e di una fetta consistente della rosa. La squadra, rispetto alla scorsa stagione, è stata quasi per intero rinnovata, a partire dal nuovo Tecnico Massimo Barbieri. (grandissimo amico di mister Bertolucci). Intorno al Capitano Alessandro Franchi, oramai di adozione scandianese ed allo spagnolo David Ballestero, che già lo scorso anno aveva militato nella squadra rosso-blu, sono stati inseriti i due spagnoli Luka Hernandez Zamora, portiere del Reus Deportiu, Campione d’europa 2015 con la Spagna Under 17, e Joseph Hernandez Saez ex Girona e La Vendeenne, oltre ad Alex Raffaelli, in arrivo dall’Amatori Lodi ma che aveva già avuto modo di conoscere la realtà scandianese nella stagione 2018-2019. Insieme a loro la società, con coraggio, ha deciso di lanciare con la prima squadra giovani realtà scandianesi che negli anni scorsi avevano avuto modo di distinguersi conquistando nel 2017 lo scudetto di categoria: Barbieri Lorenzo, Busani Nicolò, Fontanesi Filippo come esterni e Matteo Vecchi in porta, già in rosa della prima squadra anche lo scorso anno, e con loro Federico Casali, solo qualche anno in più, ma con già un’esperienza in A. E’ la 7° sfida tra Roller Scandiano e Sarzana in regular season. Il bilancio a Scandiano è tutto in parità: 1 vittoria, 1 pareggio, 1 vittoria del Sarzana. Con la vittoria casalinga di sabato scorso al Vecchio Mercato il Sarzana ha centrato un traguardo storico, la sua 100esima vittoria in A1. Un successo molto particolare, in primis perché materializzato contro i campioni del Forte dei Marmi, e poi perché avviene, all’inizio della dodicesima stagione nella massima serie. Francisco Ipinazar come due anni sempre alla prima contro il Forte dei Marmi ha messo ancora un proprio sigillo all’incontro. Il Roller Scandiano col pareggio a Correggio della scorsa settimana ha portato a 9 le partite utili, ben 8 dal passato torneo, per un bilancio di 6 vittorie e 3 pareggi.  La squadra rossonera si presenta alla sfida sempre orfana del cileno Osorio, alle prese con il visto, che potrebbe aggregarsi alla squadra alla vigilia del match contro il Lodi, al suo posto convocato il giovane Nicolas Pezzini .  Il match si giocherà Sabato 17 ottobre alle 20.45 al PalaRegnani di Scandiano. Arbitri: Luca Molli di Viareggio (LU) e Mario Trevisan di Viareggio (LU). DIRETTA FISRTV  http://bit.ly/hpserieA1-scaxsar – Commento di Sandro Rainieri.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.