I 125 anni dell’Andrea Doria e la tradizione del Club biancoblu

21

Durante questo disgraziato 2020, un anno davvero difficile che ci ricorderemo per sempre, ci sono stati per fortuna anche motivi per sorridere e celebrare con soddisfazione momenti e anniversari importanti.

Fra questi possiamo senz’altro considerare il traguardo dei 125 anni dalla fondazione raggiunto dalla Società Ginnastica Andrea Doria,  che è motivo di grande orgoglio anche per il nostro Comitato.

Senza sconfinare nella retorica, la tradizione e i successi del club di viale Aspromonte sono  infatti uno dei fiori all’occhiello non solo del mondo sportivo ligure, ma dell’intera nostra comunità.

Un po’ di storia: il 5 settembre 1895 in una sala della Scuola Svizzera di Genova  alcuni atleti, ex appartenenti alla Società Ginnastica Ligure Cristoforo Colombo, fondarono un nuovo sodalizio sportivo intitolato all’ ammiraglio Andrea Doria, eroe della Repubblica di Genova.

La nuova Società iniziò a occuparsi solo di competizioni ginniche, ma ben presto i suoi atleti si cimentarono e si distinsero a livello nazionale anche in molte altre discipline, fra le quali il nuoto, la pallanuoto  e il football.

Basti pensare che nella Waterpolo i biancoblu vinsero otto scudetti fra il 1921 e il 1931 e la sezione calcio diede vita a una squadra che partecipò a diversi campionati nelle principali categorie, compresa l’attuale serie A.

Dopo alterne vicende, la squadra di calcio dell’Andrea Doria venne infine rifondata nel 1944 e partecipò nel 45/46 al girone Nord di Alta Italia (la provvisoria massima categoria) classificandosi nona.

Da li a poco il club biancoblu si fuse con la altrettanto storica Sampierdarenese per dare vita nell’agosto del 1946, alla UC Sampdoria, destinata alla definitiva esplosione e ai grandi successi della gloriosa era Paolo Mantovani. .

Vale la pena ricordare che nel 1969 l’Andrea Doria, ben rappresentata con il tempo anche nella ginnastica e nelle arti marziali, è stata insignita della Stella d’Oro CONI al Merito Sportivo

Non poteva naturalmente mancare all’Andrea Doria, fin dai primi anni di attività sportiva, un manipolo di appassionati della racchetta.

Intorno al 1910, quattro soci chiesero al consiglio direttivo di poter usufruire di uno spazio sul piazzale antistante la palestra per allestire, con righe tracciate in calce, un artigianale campo per la pratica del Lawn Tennis e iniziarono ad essere disputati i primi match.

La costituzione di una Sezione Tennis regolare e riconosciuta venne definita negli anni appena successivi alla prima Guerra mondiale. Nel 1923 venne inaugurato un campo regolamentare in asfalto, sostituito qualche anno dopo da due campi in terra rossa battuta. Il circolo venne poi dotato di  uno chalet in legno, sede della sezione Tennis,e  fornito di spogliatoi, docce, servizi e sala convegni. Iniziò così l’attività agonistica vera e propria. che nell’arco degli anni arricchì la bacheca dell’Andrea Doria di prestigiosi trofei e riconoscimenti.

Ma lasciamo l’epoca pionieristica del Tennis in viale Aspromonte e passiamo al presente. Considerando solo gli ultimi 30 anni di attività, il club biancoblu, che vanta attualmente una cinquantina di soci e schiera ogni anno una decina di squadre ai nastri di partenza dei campionati  Fit, ha raggiunto tanti prestigiosi traguardi.

L’Andrea Doria Tennis  ha infatti partecipato a diverse edizioni della serie B maschile nazionale, si è classificata quarta in Italia nel 2007 con i suoi ragazzini under 14, quinta con gli over 35 e settima, sempre a livello nazionale, con gli under 12 maschi nel 2016.

Il Circolo del Presidente Chicco Veroli organizza ormai da quindici anni uno degli Open più importanti della Liguria, il Memorial Cassottana e vanta una scuola tennis, diretta dal Maestro Antonio De Prà, frequentata da circa 130 allievi, che proietta decisamente nel futuro le ambizioni tennistiche del club.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.