Due collaboratori positivi in casa Samp, Gabbiadini dallo specialista per l’adduttore

54

La Sampdoria era stata una delle società a pagare maggiormente dazio al Corona Virus durante il primo lockdown, anche se poi alla ripresa del campionato si è rivelata una delle squadre più affiatate e brillanti. Ora lo spettro della pandemia è tornato ad agitare gli spogliatoi blucerchiati: due collaboratori della prima squadra, non facenti parte dello staff di Ranieri, sono stati scoperti positivi asintomatici. A loro si va ad aggiungere anche un ragazzo della Primavera nelle medesime condizioni.

Una notizia che appesantisce ultimamente la giornata già resa grigia dalla necessità degli esami strumentali per verificare le condizioni di Manolo Gabbiadini: da settimane la punta è limitata nei movimenti da un dolore nella parte alta dell’adduttore, uno die muscoli preposti al movimento delle cosce. Si tratta di un’infiammazione che non intende lasciargli requia. Se i controlli evidenzieranno una punta d’ernia, sarà costretto ad andare sotto i ferri, uno scenario che sia il giocatore che il club preferirebbero evitare.

Nel frattempo l’allenatore della Lazio Simone Inzaghi, un breve trascorso alla Samp da calciatore, avversario nel prossimo turno, si è espresso con toni lusinghieri per Ranieri e i suoi ragazzi: «È una squadra organizzata, hanno un bravissimo allenatore. Lo conosciamo, è molto preparato e ha tanta esperienza. Troveremo una squadra in salute, dovremo fare una grande partita di squadra. Candreva e Keita hanno qualità e saranno degli osservati speciali. Sono legato a questi due giocatori, avrei voluto trattenerli ma hanno fatto scelte diverse. Li vedrò e li saluterò con piacere»

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.