A Verona meno primavera e più nuovi acquisti

44

Dovrebbero partire titolari contro l’Hellas Verona i neo rossoblù Bani e Shomurodov, favorito su Scamacca; si defila così l’ipotesi di schierare un blocco di primavera, come avevano paventato sia il DS Faggiano che il presidente Preziosi.

Questo è stato possibile anche per la serie di recuperi dal Covid degli ultimi 7 giorni: Radovanovic dovrebbe giostrare da regista, mentre Biraschi potrebbe essere il terzino destro. L’unico acquisto dell’ultima ora che potrebbe non trovare spazio a causa dei “negativizzati” è Paleari, che ora soffre la concorrenza di Perin. Tra gli arrivi last minute si può annoverare Goldaniga, il cui riscatto è stato trattato per tutta l’estate ed è arrivato solo a settembre inoltrato, mentre Badelj, giunto appena qualche settimana prima, non essendo stato contagiato, partirà dal primo minuto anche se ha passato questo periodo con la sua nazionale, così come Pandev.

Tutto sommato nonostante le condizioni impervie a Maran resta la possibilità di schierare un potenziale undici di tutto rispetto, senza la necessità di integrare con i pur promettenti ragazzi delle giovanili:

Perin (Paleari); Biraschi, Bani, Goldaniga, Masiello (Zapata); Ghiglione, Radovanovic (Sturaro), Badelj, Czyborra; Pandev, Shomurodov (Scamacca)

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.