Contagi anche tra le prossime rivali: Barak e Günter per il Verona, 6 per l’Inter con Young

59
Koray Gunter in azione contro il Genoa
Koray Gunter in azione contro il Genoa, tratta da pagina Facebook Genoa

Nuovo ciclo di tamponi in casa Genoa nella speranza che almeno uno tra i 16 contagiati della rosa torni nuovamente schierabile. Mentre permangono e anzi crescono i dubbi sull’opportunità di far scendere in campo le squadre, con la Lega Calcio che per il momento è orientata ad andare avanti quasi a ogni costo, anche le prossime avversarie del Grifo denunciano casi di Corona Virus.

In primis l’Hellas Verona, che nelle ultime 24 ore ha segnalato Koray Günter, terzino che presumibilmente si perderà la partita in cui sarebbe stato fresco ex di giornata, e Antonín Barák, centrocampista che con le sue scorribande con la maglia del Lecce ha creato più di un grattacapo al Vecchio Balordo l’anno appena passato. Quest’ultimo era partito per il ritiro della nazionale della Repubblica Ceca, e lì lo staff della selezione boema ha scoperto che aveva contratto il morbo. Con un comunicato ha voluto trasmettere un messaggio di conforto sulle sue condizioni: «State sereni. Sto benissimo e non sento niente. Mi dispiace tanto, che non posso essere con la nazionale per le prossime due partite contro Israele e Scozia. Ritornerò presto in campo con una grande forza!».

Come i ragazzi di Maran, anche i gialloblù oltre alle assenze forzate Coivd-19 dovranno fronteggiare lacune tra i “sani”, soprattutto in retroguardia: sicuramente Cetin mentre Lovato, Magnani e Dawidowicz non sono in condizioni ottimali e la loro disponibilità è in dubbio.

Se la malattia avrà una diffusione parallela a quella che ha avuto in altre compagini è probabile che altri loro compagni verranno contagiati.

L’Inter invece si stava avvicinando al Derby della Madonnina con cinque contagiati, il portiere Radu, altra vecchia conoscenza rossoblù, i difensori Bastoni e Skriniar e i centrocampisti Gagliardini e Nainggolan; a questi si è aggiunto l’esterno Ashey Young. Qualora salissero a 10 prima dell’appuntamento col Genoa ma dopo la sfida meneghina col Diavola, potrebbero ottenere un rinvio di cui beneficerebbe pure il Grifone.

Forse la Lega dovrebbe rivalutare i protocolli considerano le difficoltà sempre più stringenti a cui stanno andando incontro sempre più squadre.

Non risolleva il morale fiaccato dalle tribolazioni pandemiche nemmeno il Genoa Femminile: le ragazze allenate da Marco Oneto hanno esordito nel girone A della Serie C contro il temibile Pinerolo, una delle candidate alla promozione, e le è stato inflitto un pesante 7-1.

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.