Mumolo e Mirabile in gara da venerdì agli Europei

49

E’ alle porte l’Europeo di Poznan (Polonia), primo e unico appuntamento internazionale assoluto della stagione 2020. Davide Mumolo (Elpis Genova-Fiamme Oro) e Gian Filippo Mirabile (Sportiva Murcarolo) rappresenteranno il canottaggio ligure nell’ambito di un evento che vede  l’Italia presentarsi con il maggior numero di equipaggi: 21, 2 più della Germania e 4 più dell’Olanda. In totale 570 atleti (62 per l’Italia) in rappresentanza di 31 nazioni.

Mumolo gareggerà nella specialità dell’otto dopo le esperienze del 2019 culminate nella finale raggiunta agli Europei di Lucerna e in Coppa del Mondo ancora a Poznan, oltre al nono posto ai Mondiali di Linz. Il vogatore genovese condividerà la fatica con Matteo Della Valle (SC Moltrasio), Alfonso Scalzone (RYCC Savoia), Salvatore Monfrecola (RYCC Savoia), Emanuele Gaetani Liseo (SC Telimar), Aniello Sabbatino (RYCC Savoia), Mario Paonessa (Fiamme Gialle),  Leonardo Pietra Caprina (Fiamme Gialle-CC Aniene) e il timoniere Enrico D’Aniello (Fiamme Oro-RYCC Savoia). Ai nastri di partenza insieme all’Ammiraglia azzurra anche Germania, Lituania, Olanda e Romania.

Nel pararowing Gian Filippo Mirabile (SS Murcarolo) gareggerà insieme Laura Morato (SC Armida) nella specialità del doppio misto, già protagonista all’Internazionale Pararowing di Gavirate nel maggio 2019.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.