Antonio Marin nel mirino

38

Acque troppo calme nel mercato blucerchiato, Murillo, Ramirez e Colley dopo mesi di trattative e ipotesi sono casi che invece che sbrogliarsi diventano sempre più complicati, mentre Ranieri ancora attende i rinforzi promessi. Per il tecnico è invece il rinnovo contrattuale a rappresentare un fronte troppo tranquillo, con la dirigenza che prende tempo sperando che si rassegni ad accettare un contratto a cifre inferiori rispetto a quelle attualmente percepite.

Al momento sono solo gli osservatori a partire: Moscardi e Dal Cin. Membri stimatissimi dello staff di Pecini, la Samp non ha potuto fare molto per trattenerli. Al primo è arrivato una super offerta dall’Inter, che dopo averlo corteggiato a lungo è infine riuscito a vincerne la resistenza; il secondo voleva invece raggiungere l’amico Galliani al Monza, e ha fatto una vera e propria scelta di vita.

Per risollevare l’ambiente, sempre più ostile verso il presidente Ferrero, occorrerebbe piazzare un colpo in entrata, e la Samp sta puntando con decisione Antonio Marin, 19nne esterno destro croato della Dinamo Zagabria, fucina di talenti in riva all’Adriatico. Dal suo vivaio sono usciti giocatori del calibro di Modric, Kovacic, Vrsaljko e Badelj, e si pensa che Marin possa essere la prossima grande stella dell’Est. La Samp si è mossa da lunghissimo tempo su di lui, ma la Dinamo ha rifiutato ogni avances. In difficoltà economica, potrebbe essere costretta ad accettare un’offerta più decisa delle altre. Osti sta pensando a un prestito da un milione di € con diritto di riscatto a 10, ma forse per il potenziale crack verranno investite risorse più concrete.

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.