Per il Genoa spunta la cordata marocchina

All’indomani della turbolenta rivelazione all’opinione pubblica della cordata anglo-inglese capeggiata da Radrizzani e Matteo Manfredi, la cui offerta da Preziosi è stata ritenuta “ridicola”, per l’acquisto del Genoa spunta una concorrenza dal profilo ancor più esotico: Repubblica riporta un’intervista all’avvocato Pasquale Giordano, affermato professionista del Foro di Roma, che si è dichiarato intermediario di Ralhal Boulgoute, uno dei cinque uomini più ricchi del Marocco. Secondo Tuttosport è un altro self-made man: avrebbe cominciato come operaio in Toscana a 12 anni. La sua azienda, la Marita Group Holding, con interessi dal settore immobiliare alle energie rinnovabili, può vantare come presidente onorario il principe del regno, Moulay Youssef El Alaoui e ha un solido rapporto con la Banca Islamica di Sviluppo.

Giordano ha dichiarato di aver incontrato Preziosi il 10 luglio e di aver firmato un contratto preliminare che impegnava l’imprenditore arabo a entrare nella società anche in caso di retrocessione, e di esser voluto venire allo scoperto a causa degli ultimi sviluppi legati ai concorrenti di Londra e l’assunzione di Faggiano.

Ha pure asserito che Preziosi gli avrebbe confidato che non intende fare investimenti finché le trattative sono in corso. La loro strategia sarebbe passare attraverso una trattativa rapida invece che per una lunga due diligence, dopo aver avuto accesso a tutti i conti del 2020. Per incredibilmente rapido che sembri procedere, il dialogo tra le parti avrebbe potuto essere più celere: Boulgoute ha avuto il Covid e non ha potuto lasciare il paese per incontrarsi con Preziosi.

All’attuale presidente dovrebbe restare una quota del 28%; il passaggio sarebbe dovuto avvenire alla prossima assemblea dei soci. Tali formule gli sembrano naturalmente più gradite di quelle avanzate da Radrizzani-Manfredi, che gli avrebbero contestato la valutazione dei debiti del club e vorrebbero un passaggio di consegne definitivo.

Federico Burlando

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.