Faggiano-Genoa, è ufficiale. Mercato in movimento

253

Con un comunicato dedicato ai suoi ormai vecchi tifosi del Parma, Daniele Faggiano di fatto ha lanciato il primo messaggio al popolo rossoblù: «Ho capito che avevo bisogno di una nuova sfida perché sento di aver dato tutto me stesso, e non riuscirei a trovare dentro di me quel qualcosa in più che ritengo necessario per svolgere al meglio il mio lavoro». Non ha fatto riferimenti ai possibili passaggi di proprietà che stanno interessando gli Emiliani, e sicuramente l’attuale Genoa rappresenta un’avventura ambiziosa, considerando il progressivo impoverimento tecnico ed economico della squadra negli ultimi anni e le vicissitudini societarie.

In moltissimi, e non solo tra i tifosi, vedono nell’irrequietezza del patron Preziosi la causa principale, se non l’unica, dei continui rovesci sportivi e delle stagioni sofferte, perciò addirittura 19 Genoa Club gli hanno rivolto una lettera, con accuse dure, puntuali e dettagliate. L’epilogo è un invito: «Dacci la possibilità di sognare, o passa la mano a chi veramente abbia voglia di rendere onore alla storia e ai tifosi del Grifone».

Mentre si deve ancora trovare la quadra per l’allenatore della prossima stagione, con Vincenzo Italiano che sembra guadagnare terreno su tutti gli altri candidati, il mercato non sta fermo: Pinamonti è destinato a tornare all’Inter ed essere subito ceduto, in prestito o, meno probabilmente, a titolo definitivo. Nel secondo caso la maggior interessato è il Nizza del miliardario Sir James Arthur Ratcliffe, il proprietario del gruppo Ineos, che intenderebbe rinforzare la rosa con un investimento di prospettiva. Pandev è stato definitivamente confermato per un altr’anno, mentre sempre nel reparto avanzato si continua a lavorare per la conferma di Sanabria.

È stata finalmente mostrata al pubblico la terza maglia dell’anno prossimo “Luxi Indoae, Bleu Prefondo” dopo un’intensa campagna di marketing.

Federico Burlando

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.