Genoa-Verona: i precedenti

39

Genoa e Verona chiuderanno la loro stagione domenica sera, con l’imperativo per gli uomini di Nicola di ottenere i tre punti, confermando la tradizione positiva contro gli scaligeri. Nei dodici precedenti il Grifone si è imposto otto volte, cinque consecutivamente negli ultimi incroci in serie A, con i veneti che non fanno punti a Marassi dal 3/12/1989 quando la squadra allenata da Osvaldo Bagnoli, che la stagione successiva approdò in rossoblù, s’impose con una rete di Bertozzi.

Dicevamo degli ultimi confronti: il 23/4/2018 la squadra di Ballardini si salvò in anticipo condannando di fatto gli ospiti guidati da Pecchia imponendosi 3-1 con le reti di Medeiros, Bessa e Pandev ( di Romulo su rigore il gol del temporaneo pari), il 20/8/2015 Pavoletti e Gakpé fissarono il 2-0 finale, il 15 febbraio dello stesso anno terminò 5-2 con una doppietta di Niang e singole di Bertolacci e Perotti ed autorete di Agostini con Luca Toni in rete due volte per i gialloblù, anche il 10/11/2013 il risultato all’inglese fu fissato dalle prodezze di Portanova e Kucka mentre la vittoria del 5/4/1992 fu merito del brasiliano Claudio Branco contro un Verona guidato dalla panchina dalla coppia Nils Liedholm e Mario Corso.

L’altro successo degli ospiti porta la firma di Claudio Testoni, protagonista in negativo di un’autorete il 3/10/1982, il 8/12/1957 il rotondo successo per 4-1 fece entrare nel tabellino Dal Monte, autore di una doppietta, Frignani e Barison, con rete ospite di Del Vecchio.

Marco Ferrera

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.