Perroni blinda la porta del Sarzana

15

Continua la programmazione della serie A2 targata Gruppo Gamma dell’Hockey Sarzana, Alessio Perroni, classe 1999 Campione d’ Europa con la nazionale under 17 a Gujan – Mestras in Francia nel 2004 rientra nella rosa del farm-team rossonero dopo due anni passati in Australia dove oltre ad importanti esperienze lavorative ha giocato nel Brisbane nel campionato Australiano. Alessio Perroni può vantare un ottimo curriculum in quanto da sempre nell’Hockey Sarzana è stato utilizzato anche con le categorie superiori rispetto a quelle della sua  età; ha partecipato a cinque finali giovanili di Coppa Italia e a due di Campionato Italiana, classificandosi in ambedue i casi al quarto posto. Ha giocato due Eurocups giovanili una con la maglia dell’UVP e una con la maglia del Sarzana. Per tre stagioni è stato  inserito nel gruppo della serie A1 rossonera dove ha collezionato un buon numero di convocazioni e molti scampoli di gara da protagonista.

Per sua scelta nell’ultima stagione disputata a Sarzana ha disputato il Campionato di serie B. Notevole il suo curriculum azzurro due campionati Europei under 17 disputati: in Francia nel 2004 dove si è laureato campione d’Europa e a Luso in Portogallo nel 2005. Poi le ultime due stagioni disputate in Australia.  “L’hockey in Australia e’ poco seguito e ci saranno all’incirca 10 squadre in tutto il paese di cui 5 solo in Melbourne, dove infatti si possono permettere di avere un piccolo campionato durante la stagione invernale – dice Alessio Perroni – dove vivo io,  a Brisbane, c’e solamente una squadra, facciamo circa 2 allenamenti a settimana anche se è difficile tenere la concentrazione al massimo in quanto ci sfidiamo contro gli altri club solamente 3 volte all’anno: Ausday cup a Melbourne in Gennaio, Aus League vicino a Sidney in Aprile e la Champions Cup  a Brisbane in Ottobre. A causa del mio lavoro – continua Alessio – ho potuto partecipare solamente a due Ausday Cup dove ho avuto il piacere di giocare contro squadre provenienti dal Giappone (molto bravi tecnicamente) e Nuova Zelanda. Purtroppo però ho perso entrambe le competizioni in finale contro il Melbourne. L’hockey qua è molto internazionale, ovvero ci sono giocatori provenienti da tutto il mondo, sopratutto dal Sud America. Questo pero ha portato a una diminuzione dei giocatori Australiani, non a caso molti miei compagni dicono che anni  fa c’erano molte piu squadre sparse in tutto il continente. Sono molto contento di tornare a giocare nella mia squadra del cuore dopo questi due bellissimi anni di esperienza nella terra dei canguri – conclude Alessio – mi sono mancati molto lo spirito di squadra e la competizione che son sicuro ritroverò appena tornerò a Sarzana. Vi aspetto tutti al Vecchio Mercato la domenica pomeriggio a tifare per la serie A2 rossonera.” Molto euforia nella dirigenza rossonera per il rientro di Alessio che con la sua qualità potrà aiutare la giovanissima formazione rossonera a centrare l’obiettivo della salvezza “Sono molto contento che Alessio Perroni ritorni a vestire la maglia rossonera – dice il presidente Corona presentando il ritorno del giocatore sarzanese – Alessio ha avuto il coraggio di prendere armi e bagagli per andare a fare un’esperienza importante di vita, ora rientra e sono certo sarà molto utile a una squadra giovane come il nostro farm-team , guidato da Giovanni Berretta, per centrare l’obiettivo della salvezza.”

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.