Muore Alfredo Biondi. Genoano, fu presidente nazionale della FICSF

112

Ci lascia Alfredo Biondi, importante figura della vita pubblica e della politica genovese, noto anche come tifoso sfegatato del Genoa ma anche con un’altra importante veste nel mondo sportivo.  

Novantadue anni, al timone della Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso per due quadrienni dal 1993 al 2001, Biondi diede un forte impulso alla vita federale.

Sotto la sua guida, la Federazione ottenne dal Coni il riconoscimento di Disciplina Sportiva Associata alla F.I.C. e, nel 1995-96, venne progettata e realizzata, con l’appoggio dell’Istituto di Medicina dello Sport del C.O.N.I. di Roma, la prima imbarcazione propedeutica a sedile fisso: l’“Elba”.

Biondi, nella vita pubblica, ha ricoperto i ruoli di Ministro delle Politiche Comunitarie (1982-1983), Ministro per l’Ecologia (1983-1985), vicepresidente della Camera dei Deputati (1987-1994 e 1996-2006) e Ministro di Grazia e Giustizia (1994-1995).

Il presidente federale Marco Mugnani, il Consiglio e la segreteria federale, a nome di tutto il movimento, si stringono attorno alla famiglia Biondi in questo triste momento.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.