Sakura Arma di Taggia: gruppo unito nonostante il Covid-19

26

Sicuramente nessuno di noi avrebbe mai potuto immaginare una situazione come quella che si è venuta a creare a causa del Coronavirus.

Come ogni attività, anche lo sport, in ogni sua specialità,  ha subito un drastico  stop  e gli Insegnanti Tecnici hanno dovuto organizzarsi per alleggerire  ai loro atleti la sensazione di vuoto che sicuramente hanno patito.

Per quello che riguarda il Judo Club Sakura Arma di Taggia a.s.d., gli Insegnanti Tecnici si sono organizzati per tenere viva l’ attenzione verso il Ju-Jitsu ed il Judo,  condividendo video tecnici on-line  e provvedendo a guidarli negli allenamenti fatti autonomamente presso le proprie abitazioni.

Gli Insegnanti Tecnici del settore Ju-Jitsu,  Andrea Molinari e Manuela Ferrigno, hanno provveduto a far sentire la propria presenza agli atleti, sia tecnicamente che moralmente, facendo sì che il bellissimo gruppo che si è creato in palestra non patisse a seguito della forzata lontananza.

Purtroppo,  ci vorrà ancora  tempo per riprendere in pieno l’ attività e si spera che quando si affronteranno nuovamente le gare, altri ottimi risultati, come il secondo posto ottenuto a febbraio da Diego Secchi nel “Trofeo Bianchi”, nella specialità del Fighting System, arrivino a spronare tutti gli atleti.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.