Coni e Comune Savona creano il tavolo permanente dello Sport

Questa mattina il delegato del Coni Point Savona, Roberto Pizzorno ha incontrato, in video conferenza, l’assessore allo sport del comune di Savona. Tema dell’incontro con Maurizio Scaramuzza le problematiche delle Associazioni Sportive Dilettantistiche, dei Circoli Sportivi e delle palestre di Fitness che in questo momento sono in sofferenza. Al comune di Savona è stato chiesto di ridurre la Tari, cancellare la Tosap e, vista la situazione di emergenza, concedere alle associazioni sportive dilettantistiche spazi pubblici per poter svolgere le attività sportive nel rispetto delle regole stabilite a causa del covid 19.

Si è deciso, per andare incontro alle Asd di aprire un tavolo permanente dello Sport dove tutte le Associazioni potranno chiedere al Coni le varie istanze che saranno valutate insieme all’assessore allo sport.

Pizzorno e Scaramuzza hanno preso atto che, a causa del coronavirus, tante associazioni rischiano la chiusura, per questo chiederanno agli organi competenti di andare incontro alle associazioni sportive dilettantistiche con contributi a fondo perduto e la possibilità di poter aprire gli impianti e le palestre sportive, nel rispetto della sicurezza. E’ intenzione del Coni Point di coinvolgere al tavolo tutti i comuni del territorio e la Provincia.

Condividi
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.