Romei ai Motoclubs: “Dobbiamo pazientare ancora tutti insieme”

60

La Regione Liguria, dal 27 aprile, ed il Governo dal 4 maggio, permettono lo svolgimento dell’attività sportiva motoria e sportiva sul territorio consentendo, per esempio, anche la circolazione delle biciclette in determinate circostanze.

Ecco la lettera inviata dal presidente regionale Giulio Romei ai motoclubs.

“A seguito del comunicato ufficiale di Federmoto sono comunque pervenute molte richieste di chiarimento per sapere se è possibile riprendere l’attività motoria e sportiva in Liguria con la circolazione con le moto da enduro o da trial, in analogia a quanto permesso per i ciclisti.

Sappiamo che il motociclismo non è inteso dagli organi di controllo e dalle amministrazioni come attività sportiva motoria individuale al pari del ciclismo quindi, ad oggi, non è permesso utilizzare le moto al di fuori dei normali spostamenti necessari per la vita quotidiana (lavoro, spesa, ecc.) e ciò vale anche per l’uso delle moto da enduro e da trial.

Questo perchè la lotta con covid-19 è tutt’ora in corso e l’obiettivo delle istituzioni è quello di attivare una fase di convivenza graduale con il virus, detta “fase 2”, ove verrà monitorato l’andamento del contagio per valutare la sua diffusione e fermarsi in anticipo prima che la situazioni precipiti!

La posizione adottata da FMI nel comunicato riassume una posizione condivisa con il mondo dello sport e le istituzioni in relazione al programma di ripresa delle attività previsto per la fase 2, divisa in due parti: A e B.

La parte A contempla l’attività motoria individuale per le persone comuni e gli allenamenti di specifiche categorie di piloti di interesse nazionale dopodichè si vedrà come si potrà attivare la parte B perchè la coesistenza con il virus non sarà cosi scontata.

Ovviamente quello che scrivo vale per questo momento perchè FMI sta cercando di ottenere a livello nazionale un parere sull’argomento e, localmente, il Comitato Ligure collabora con le istituzioni in Regione per trovare le condizioni sostenibili ed ottenere un minimo di apertura per le attività sportive e motorie in moto.

Dobbiamo pazientare ancora tutti insieme e adottare i comportamenti migliori che ci possano evitare di stare a casa altri mesi, vanificando tutti i sacrifici fatti fin’ora, verrà anche il nostro momento!”.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.