Il Club Scherma Rapallo scrive ai soci. “Tornerete sulle pedane più carichi di energia”

49

Gabriella Bozza, storica maestra, fondatrice e attualmente presidente del Club Scherma Rapallo, invia questa lettera a tutti i soci con parole piene di speranza per il futuro.

Un anno importante per la qualificazione di Mara Navarria alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 ma anche  per l’organizzazione di manifestazioni costrette all’annullamento o al rinvio.

“Cari amici del club, questi sono giorni lunghi e difficili, 
Sono momenti difficili anche per il nostro club. In queste settimane erano in programma grandi eventi: Rapallo avrebbe dovuto ospitare il trofeo Antico Castello di spada così come la prova interregionale GPG Liguria e Piemonte, inoltre gli allenamenti e gli appuntamenti per le gare nazionali e internazionali. Purtroppo abbiamo doverosamente dovuto rinunciare a tutto questo. Ma ciò che ci rammarica ancor di più è di non aver colto l’opportunità di festeggiare un bellissimo sogno che sta vivendo la nostra cara Mara e con lei tutto il Club. Il pass olimpico per Tokyo 2020, arrivato con i risultati della gara di Barcellona, sarebbe stato un momento pieno di gioia che avremmo tutti voluto condividere con lei. Però non vogliamo lasciare spazio a troppi rammarici, vogliamo invece con questo post ricordare a tutti quanti, quanto è stato ottenuto da Mara e con lei dal maestro Roberto, dal marito Andrea, dal suo staff e, perché no?, anche un pochino da noi che abbiamo incrociato le dita, seguito dagli schermi, aspettato messaggi brindato e incrociato le lame con lei. E quindi cogliamo l’occasione e ci riproponiamo, coinvolgendovi tutti, di organizzare una festa 10, 100 volte più grande quando i tempi saranno maturi, quando la stima, l’affetto e la gioia non si dovranno più solo scrivere e sentire ma si potranno manifestare con il calore che noi liguri, sotto al braccino corto e la famigerata accoglienza, proviamo.
Sono giorni lunghi e noiosi anche per i nostri giovani atleti, perché per loro, così pieni di energia e voglia di socialità, la necessità di restare in casa può costare sacrificio. Vi chiediamo però di approfittarne per riflettere, ora che l’assenza di cose a volte date per scontate si inizia a far sentire, su quanto è bello quell’impegno quotidiano e ci auguriamo che tornerete sulle nostre pedane con più carica e energia.
Infine, ma non per importanza, va un ringraziamento a genitori, atleti e amici della palestra che con i loro messaggi sentiamo e sappiamo vicini.
In attesa di momenti più prosperi, un saluto dalla palestra del Club Scherma Rapallo a tutti quanti” .

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.