Milan-Genoa: i precedenti

28

Il Genoa viaggia alla volta della Milano rossonera per la cinquantunesima volta in serie A ed il bilancio recita di sole 5 vittorie, con 14 pareggi e ben 32 sconfitte.
Domenica all’ora di pranzo si giocherà a porte chiuse e spesso le partite tra rossoneri e rossoblù hanno subito interruzioni o rinvii: il 29/9/91 la partita venne sospesa sull’1-0 (rete di Evani), nella ripetizione del 20 novembre finì 1-1 con gol di Skuhravy e pareggio su rigore di Van Basten, allora le partite non riprendevano dal minuto in cui venivano interrotte ma interamente rigiocate; il 5/9/93 era la prima casalinga per il Milan, costretto a giocare in campo neutro a Napoli, per la squalifica del campo dopo i fatti di Pontecurone negli scontri con la tifoseria blucerchiata di qualche mese prima, decise una rete di Massaro; nell’aprile 2012 la giornata venne rimandata per la morte di Morosini, giocatore del Livorno, a Pescara ed il 25 dello stesso mese andò a segno Boateng; nell’agosto 2018 non si giocò per la tragedia del ponte Morandi ed il match, recuperato il 31 ottobre, terminò con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa, con vantaggio iniziale di Suso, pareggio di Kouamé con conclusione deviata nella propria porta da Romagnoli che si riscattò con la rete vincente nel recupero, approfittando di un’uscita di pugno non del tutto irreprensibile di Radu.

L’ultimo risultato utile è il pareggio senza reti del 22/10/2017, con Bonucci espulso nella prima frazione, nelle due stagioni precedenti annotiamo due vittorie dei padroni di casa, nel 2016-2017 fu sufficiente un acuto di Mati Fernandez, il 14/2/2016 Bacca ed Honda resero inutile la rete nel finale di Cerci.

Pensate che nelle ultime 28 partite al “Meazza” il Grifone ha vinto solo una volta, era l’aprile 2015 quando l’undici di Gasperini che giocava in quel periodo a memoria vinse 3-1 con reti di Bertolacci, Tino Costa e Falque su rigore, con gol rossonero di Mexes.

Vogliamo ricordare un bel pareggio con reti il 18/9/1977, segnarono Rivera e Capello e andò in gol con una doppietta Oscar Damiani, per trovare la penultima vittoria dobbiamo riannodare il nastro al 25/5/58, quando la goleada finale per 5-1 portò le firme di Abbadie, a segno due volte e Barison, autore di una tripletta.

Le altre tre vittorie nei campionati a girone unico avvennero tutte negli anni trenta: il 5/7/1930 si giocava l’ultima giornata e la vittoria per 2-0 con reti di Levratto ed Elio Banchero certificò il secondo posto finale di quel Genoa, il 24/5/1931 il successo per 2-1 fece entrare nel tabellino dei marcatori Frisoni e Casanova mentre il 9/10/38 il Genoa guidato dal mitico Garbutt ottenne lo stesso risultato grazie a Perazzolo e Morselli.

Marco Ferrera

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.