Iren Genova Quinto lotta ma si arrende a Ortigia

13

Nella prima giornata di ritorno del campionato di serie A1, l’Iren Genova Quinto sfodera un’ottima prestazione, tiene testa ad una squadra quotata come l’Ortigia ma nel finale è costretto a cedere il passo agli ospiti, che vincono 10-6 alle Piscine di Albaro con l’ultima rete maturata quasi sul suono della sirena. Ai biancorossi resta l’amaro in bocca per aver tenuto in mano a lungo il pallino del gioco, anche grazie ad alcune parate straordinarie (anche un rigore) di Pierre Pellegrini. Da segnalare la tripletta di Filippo Gavazzi, condita da una palombella perfetta a battere Tempesti.

Non è stata la gara perfetta altrimenti il risultato sarebbe stato diverso – commenta il tecnico biancorosso Gabriele Luccianti – Però senz’altro è stata una gara ben giocata per larghi tratti, ai ragazzi devo fare i complimenti per la partita intensa e per aver gettato il cuore oltre l’ostacolo. Abbiamo affrontato una squadra forte fisicamente e tecnicamente, ben allenata e che può ambire a giocare la finale scudetto. Abbiamo commesso delle ingenuità molti gravi in alcuni momenti topici dell’incontro e contro una squadra come l’Ortigia vieni sempre punito. Oltretutto il gol dell’8-9, che ha deciso la partita in loro favore, è arrivato grazie ad una triplice espulsione e alla fine il tabellino recitava 16 espulsioni a loro favore contro 10. Sono tante cose, piccole e grandi, che alla fine influiscono sul risultato. Ci può stare che l’Ortigia abbia avuto più espulsioni a favore di noi perché hanno qualcosa in più, ma secondo me oggi a noi è stato tolto qualcosa. In un campionato come questo può capitare, a volte le cose girano bene per te come è successo nelle precedenti due gare casalinghe o contro il Savona, e oggi forse ci è tornata indietro. Peccato, ora testa alla prossima partita in casa della Roma, che sarà fondamentale“.

 

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.