I Pirates a vele spiegate verso il nuovo campionato

18

I Pirates 1984 si apprestano a partecipare al campionato italiano di 2° divisione di football americano FIDAF, competizione da cui erano assenti oramai da oltre un decennio.  Un salto in avanti fatto con cognizione di causa visto il buon campionato disputato lo scorso anno in 3° Divisione e visto anche il buon successo del camp svoltosi a Settembre che ha portato ulteriori  giocatori. Sullo slancio di questa nuova avventura la dirigenza savonese si è mossa sul mercato.  A rinforzare il team ligure abbiamo parecchie novità, a cominciare dagli allenatori. Per  la offense ,  Alessandro Smaniotto che , insieme ad Alice Menaballi, ricoprira’ il ruolo di offensive coordinator . Smaniotto è un allenatore  con una  pluriennale esperienza tra cui, la piu significativa, nei Lions Bergamo societa storica di 1° Divisione , con un grande palmares  fatto di scudetti e  fucina di talenti del football italiano. Un aspetto che diventa ora importante, visto il campionato molto impegnativo che i pirati affronteranno,  è quello della preparazione atletica. Un settore che i Pirates non hanno sottovalutato affidando la preparazione della squadra ad un professionista serio e preparato , Simone Capelli , tecnico FIPE e atleta paralimpico che , coadiuvato dal suo assistente Dario Petrosino,  cureranno la preparazione  fisica ed atletica dei ragazzi. Altri approdi importanti per il settore giocatori. Anche qui due nuovi elementi per la difesa di Coach De Cunsolo. Rientra una vecchia conoscenza pirata, visto che ha iniziato la sua carriera agonistica proprio nella giovanile del team savonese, Enrico Reglioni, linebacker , accompagnato dal nuovo acquisto Breydy Steven Borbon Rodriguez per la linea di difesa, tutti e due  provenienti dai Predatori Chiavari.

Due vecchie conoscenze  dei pirati,  contro i quali hanno disputato degli accesissimi derby tra cui l’ultimo , dove  ha prevalso   la squadra savonese , in una delle piu belle partite  disputate dai Pirates nello scorso campionato .

Enrico Reglioni uno dei migliori placcatori della 3° divisione, sempre tra i primi posti nella speciale classifica di ruolo. Steven Breydy , dopo un periodo di stop per impegni lavorativi, ritorna nel ruolo a lui piu congeniale , in D Line come pass rusher , potente e veloce. Due nuovi innesti per la difesa ,che la rende ancora piu performante, anche loro gia pronti per  “ The Black Wall”.

Ritornano  a bordo, dopo un breve periodo di stop,  anche altre due vecchie conoscenze, Alberto  “Flash” Moreno e Michael “Miki” Ronco, due running back veloci e agili che vanno ad implementare il gia forte pacchetto dei runner  savonesi.

Eugenio Meini, Direttore sportivo   Pirates 1984“Questo è un passo molto importante . I ragazzi sono motivati ed è  dal mese di  Luglio che  non si sono mai fermati.  Il nostro camp di Settembre ha portato alcuni buoni prospetti  ed abbiamo anche rinforzato la squadra  inserendo   alcuni tasselli importanti   , sia per quanto concerne il  parco giocatori che nel reparto allenatori. Rientriamo nel football a 11 in punta di piedi e con molta umiltà riaffacciandoci al grande football dopo oltre 13 anni  per rimanerci, consci che  siamo qui per imparare e crescere , ma   non siamo certo venuti a fare le meteore. Rimanete sintonizzati perche le novità in casa Pirates non sono finite…”

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.