Genoa-Cagliari: i precedenti

21

Arriva al “Ferraris” il Cagliari ed i precedenti con la formazione isolana nella massima serie sono 20, con 9 successi genoani, 8 pareggi e 3 sconfitte.
Nello scorso mese di maggio era l’ultima partita interna per il Grifone a caccia di punti salvezza e solo un rigore messo a segno da Criscito ad un minuto dalla fine pareggiò il vantaggio della prima frazione siglato da Pavoletti, un pareggio fondamentale per la permanenza nella massima serie certificata la settimana successiva dal pari di Firenze e dalla contemporanea sconfitta dell’Empoli nella S.Siro nerazzurra.

Precedentemente annotiamo tre vittorie consecutive del Grifone: il 3/4/2018 una prodezza di Medeiros al novantesimo fissò il 2-1 finale, dopo la rete di Lapadula ed il temporaneo pari dal dischetto di Barella, il 21/8/2016 era la prima giornata , esordio di Juric come tecnico in serie A, segnò l’ex Borriello dopo un’ora di gara ma negli ultimi dieci minuti Ntcham, Laxalt e Rigoni fecero gioire la Nord, l’11/4/2015, dopo tre pali ospiti nella prima frazione, Niang e Iago Falque decisero il confronto.

Il Cagliari non vince dal 19/4/2014, un Genoa ormai tranquillo e demotivato, dopo la rete di De Maio, si arrese ai gol di Sau ed Ibarbo, una vittoria decisiva per la salvezza fu invece quella del 2/5/2012, si giocava sul campo neutro di Brescia per la squalifica di Marassi dopo i fatti di Genoa-Siena, segnò Palacio con il pari di Ariaudo e la stoccata decisiva di Jankovic nel finale.
Spettacolo e pioggia di gol il 14/3/2010, il Genoa colse tre pali prima del vantaggio ospite di Dessena, Zapater su rigore e Palacio rovesciarono il punteggio prima del pari di Conti, poi le reti di Sculli, Marco Rossi e Milanetto con Matri che fissò il punteggio conclusivo, la vittoria per 2-0 nella prima giornata della stagione 2012-2013 porta le firme di Immobile e Merkel mentre la prodezza del polemico ex Acquafresca fissò lo 0-1 del 3/4/2011.

Per ritrovare l’ultimo pareggio prima di quello dello scorso maggio bisogna andare al 15/4/1995 , il Genoa di Maselli andò a segno con Skuhravy ( di Dely Valdes la rete ospite), altro pari nel maggio 1991, finì 2-2 con reti ancora del gigante ceco e di Torrente, con Cornacchia e Francescoli nel tabellino dei marcatori.

Negli anni ottanta ricordiamo un rotondo 3-0 in una giornata piovosa con gol di Briaschi, Beppe Corti ed autorete di Lamagni (era il 17/10/1982), la stagione precedente , il 20/12/81, Pasquale Iachini su rigore e Piras fissarono il punteggio finale; i due Gigi, il genoano Simoni ed il sardo Riva, confezionarono il pareggio del dicembre 1973, il primo confronto nella massima serie è datato 3/1/1965 e terminò ancora sull’1-1, con gol d’autore ancora di “Rombo di tuono” e di “Zigo-gol”, al secolo Gianfranco Zigoni, funambolica ala sinistra degli anni sessanta e settanta, famoso quando militava nel Verona per quella volta in cui, escluso da Valcareggi, andò polemicamente a sedersi in panchina, lui che era un idolo dei tifosi scaligeri, con una chilometrica pelliccia bianca ed un cappello da cow-boy.

Marco Ferrera

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.