Pattinatori Savonesi in grande evidenza ai Tricolori Indoor

337

Lo scorso fine settimana si sono svolti i campionati italiani Indoor di pattinaggio velocità e come da ormai diversi anni a questa parte, gli atleti del Gruppo Pattinatori Savonesi sono stati tra i protagonisti delle gare in programma.
La medaglia d’oro è arrivata da Giorgia Corsini nella 1000 metri categoria junior femmine, mentre la compagna Gaia Tedeschi ha conquistato l’argento nella 5000 metri a punti sempre junior femmine.

Un’altra medaglia d’argento è stata conquistata da Massimiliano Romairone nella 3000 metri a punti ragazzi maschi, mentre si sono dovuti accontentare del quarto posto Matteo Casadei nella 5000 metri a punti senior maschi (ad un solo punto dall’argento) e Elena Lampitelli nel giro contrapposto categoria allieve femmine. Nella categoria ragazzi nonostante fossero al primo anno di categoria hanno ben figurato Gaudenzio Dondo e Davide Salerno in entrambe le gare in programma, stesso discorso per le compagne Asia Renda e Cecilia Vigliola. Un brillante sesto posto è arrivato da Edoardo Scorza nella 5000 metri a punti allievi maschi, stessa gara, stessa posizione ma categoria junior per Federico Romairone.

Tra i più grandi non è riuscita l’impresa di qualificarsi alla finale del giro contrapposto a Samuele Rapetto eliminato pensate per 17 millesimi, finale sfiorata nella prova di fondo anche per Alberto Scorza. Nelle senior femmine Irene Paganelli e Chiara Bottinelli sono giunte rispettivamente ottava nella 1000 metri e undicesima nella 5000 metri a punti, sfortunata la medaglia olimpica Giorgia Valanzano che ha dovuto affrontare questo campionato febbricitante non potendo esprimersi al meglio nella categoria maggiore, in crescita anche Sofia Biagi, bronzo europeo lo scorso anno, che alla prima gara con i colori Savonesi è giunta ottava nella 5000 metri a punti junior femmine.
Nella categoria R12 per il Trofeo Skate Italia nono posto in combinata per Alessia Pittatore e decimo per Beatrice Bosco, buone prestazioni sono arrivate da Elena De Rosa, Alessia Di Muro e Melissa Simonetti.

Per quanto riguarda le staffette non poteva concludersi in modo migliore questo campionato italiano Indoor che ha visto le squadre “americane” bianco verdi distinguersi tra le migliori in Italia. Non è riuscita l’impresa di qualificarsi alla finale al trio ragazzi/allievi sia femmine che maschi composto rispettivamente da Cecilia Vigliola-Renda Asia-Elena Lampitelli quello femminile e da Gaudenzio Dondo-Massimiliano Romairone-Edoardo Scorza quello maschile, ma per loro resta un ottimo riscontro cronometrico che fa ben sperare per il futuro.

Per quanto riguarda le staffette categorie maggiori un sensazionale quinto posto per la squadra composta da Federico Romairone-Samuele Rapetto-Matteo Casadei. Sorriso amaro per le due squadre femminile senior con una, Irene Paganelli-Sofia Biagi-Chiara Bottinelli, che è rimasta fuori dalla finale per pochi secondi mentre l’altra è stata eliminata in finale per un errore tecnico sul cambio che ha impedito a Giorgia Corsini-Gaia Tedeschi-Giorgia Valanzano di lottare per una medaglia terminando la gara in sesta posizione.

Nella classifica finale per società del campionato italiano quarto posto per il Gruppo Pattinatori Savonesi, che ormai da diversi anni occupa le prime posizioni in Italia conseguenza dell’ottimo lavoro svolto dalla dirigenza e dallo staff tecnico.

“Abbiamo fatto un ottimo lavoro – commenta Massimiliano Pittatore tecnico del GPS- e sono molto soddisfatto dei risultati ottenuti nonostante non sempre la fortuna sia stata dalla nostra parte. Ora sotto con gli allenamenti visto che la stagione outdoor è alle porte”.

Matteo Polletti, ds del GPS:”come dico sempre è molto più facile arrivare in alto che rimanerci e noi da diversi anni stiamo dimostrando di meritarci queste posizioni di vertice, proveremo comunque a migliorarci ancora”.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.