Forte dei Marmi – Sarzana: sfida ad alta emozione

17

Forte dei Marmi – Sarzana non è mai una gara banale. E questa quinta giornata del girone di ritorno in programma sabato sera ore 21,00 al Palasport di Forte dei Marmi propone motivi sicuramente interessanti. Il Forte dei Marmi, vincendo a Monza e approfittando dello scivolone del Lodi a Bassano, ha permesso ai versiliesi di essere la nuova capolista. Se il passaggio di testimone in testa alla classifica è sicuramente la grande notizia della scorsa giornata, un posto d’onore lo merita certamente il 7 a 4 che il Sarzana ha rifilato al CGC Viareggio. Credit Agricole arriva perciò a Vittoria Apuania galvanizzata dalla vittoria centrata al Vecchio Mercato contro il CGC Viareggio in quello che di fatto, vuoi per i grandi ex di turno Alessandro Bertolucci e Francesco Dolce, vuoi per gli screzi che fin dalla scorsa stagione ormai intercorrono tra le tifoserie può essere considerato un derby a tutti gli effetti. “Andiamo a Forte dei Marmi per giocarci le nostre carte a viso aperto e sognando di compiere un “impresa” che metterebbe fine alla pratica salvezza, ma consapevoli di trovarci di fronte alla formazione Campione d’Italia,  alla neo capolista e alla favorita numero uno di questo campionato  – dichiara il presidente Maurizio Corona – la nostra squadra è reduce dalla vittoria casalinga contro il CGC Viareggio, volevamo questa vittoria e l’abbiamo  ottenuta meritatamente contro un Cgc Viareggio che fino all’ultimo ha tentato di raddrizzare la gara. Una partita giocata con carattere ed ottime trame che hanno evidenziato una netta supremazia nelle occasioni create e concretizzate. La nostra squadra ha dimostrato di possedere il temperamento giusto per risalire la china, sempre che fattori esterni non interverranno ancora a minare il nostro cammino, la realtà è che in un calcolo rapido dovevamo avere minimo 7/8 punti in più e mi fa rabbia pensare quale sarebbe stata la nostra posizione in classifica – continua il presidente Maurizio Corona –  Siamo appena alla quinta di ritorno e dopo il successo di mercoledì ci manca veramente poco per vincere il nostro undicesimo scudetto che è quello della salvezza. Io sono sempre stato molto fiducioso, è certo che anche in questa stagione si sta compiendo l’ennesimo miracolo targato  Alessandro Bertolucci  che  sta  conducendo la squadra a conquistare una salvezza per niente scontata in partenza visto che  tutte le squadre  si sono rinforzate moltissimo – continua Corona – Siamo anche consapevoli che il calendario di questo inizio girone di ritorno è proibitivo come lo fu all’andata e sabato sera incontreremo il Forte dei Marmi dopo aver incontrato Trissino, Valdagno e CGC Viareggio e dopo ospiteremo il Follonica e poi andremo a Lodi; siamo consci che per portare via punti alla squadra di Pierluigi Bresciani dovremmo tutti rasentare la perfezione e, anche se fosse, potrebbe non bastare, vista la forza dei nostri avversari. Una cosa è certa: noi tutti ci crediamo. Il Forte dei Marmi,  che sarà orfano dell’ ex Rubio operato ad un dito della mano, arriva da otto vittorie consecutive ed è in una forma devastante, noi lo incontreremo ancora a Lodi tra un mese nei quarti di finale di Coppa Italia e se mi chiedessero quale delle due vorrei vincere  direi certamente quella che giocheremo in Lombardia. Non sarà dello stesso avviso il mio mister che  vuole provare a vincere tutte le partite.  Allora noi sabato andremo in pista – conclude il presidente rossonero –  e affronteremo la squadra versiliese  a viso aperto senza riverenza e inchini come è il credo hockeistico di mister Bertolucci e comunque vada sarà un successo.”  La formazione di mister Pier Luigi Bresciani, dopo la conquista dello scudetto della scorso campionato e la vittoria nella super Coppa Italiana, ha i favori dei pronostici anche per questa stagione. Si è ripresa la testa della classifica dopo una rincorsa frutto di otto vittorie consecutive. Il primato del Forte dei Marmi è confermato anche dai numeri visto che i rossoblu vantano la migliore difesa (-34) e differenza reti (+40), oltre al capocannoniere della A1, Federico Ambrosio, con 29 reti.  Squadra che di fatto ha confermato in blocco la  squadra Campione d’Italia, a partire dal portiere della nazionale italiana Riccardo Gnata (1992) da una delle coppie più prolifiche di gol degli ultimi 15 anni, Marti Casas (1995) e Federico Ambrosio (1989), 44 gol in due sino ad ora in campionato, passando per il catalano Jordi Burgaya (1995) 8 reti in questa stagione, l’inossidabile Davide Motaran (1984) anche lui 8 reti segnate ed gli atleti del vivaio Lorenzo Giovannetti (1997) 4 volte in gol,   Giacomo Maremmani (1998) 3 centri in questa prima parte, Cosimo Mattugini (2000) 3 reti anche per lui e  il secondo portiere Leonardo Bertozzi (1996) inserendo il solo Xavi Rubio (1994) ex Sarzana assente nella sfida di sabato.Ipotetico quintetto iniziale di domani: Riccardo Gnata, Davide Motaran, Marti Casas, Federico Ambrosio, Jordi Burgaya. I precedenti tra Forte dei Marmi e Credit Agricole Sarzana sono ventisei in serie A1 e quattro serie A2. Nelle quattro sfide in serie A2 due vittorie per i rossoneri, una vittoria fortemarmina, ed un pareggio;  in serie A1 diciassette vittorie toscane,  sei per i liguri e tre pareggi. Due anche le sfide di Coppa Italia in cui entrambi i successi portano la firma dei toscani. Il bilancio a Forte dei Marmi: 8 vittorie, 3 pareggi, 1 vittoria del Sarzana. L’unica gioia sarzanese a Forte dei Marmi in regular season è targata 14 dicembre 2010, 5-6.  Al PalaForte giunge un rinvigorito Sarzana che ha schiantato il Cgc Viareggio nel posticipo ed ora affronta l’altra squadra versiliese. La squadra rossonera si presenta a questa “serata di gala”  al gran completo. Nell’ultimo successo casalingo del Sarzana sugli scudi è stato Davide Borsi autore di un poker, cosa che non gli capitava in regular season da più di cinque anni. L’ultima quaterna del capitano rossonero è datata, 8 novembre 2014, quando il Sarzana perse in casa 7-8 contro il Bassano. Il Sarzana con i tre punti conquistati contro il Cgc, si è anche sbloccato in questo girone di ritorno. In precedenza, aveva giocato tre partite con zero punti raccolti. La squadra  sarzanese arriva a questa sfida conscia della forza degli avversari, ma anche consapevole che giocando da Sarzana nulla è impossibile. La partita si giocherà Sabato 25 gennaio 2020 – ore 21:00 – PalaForte di Forte dei Marmi (LU)

Arbitri: Massimiliano Carmazzi di Viareggio (LU) e Paolo Moresco di Marostica (VI)

DIRETTA FISRTV http://bit.ly/hpserieA1-fortsarz – Commento di Fabrizio Ercolini e Giulio Arnolieri

 

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.