Europei: Settebello batte Georgia e accede ai quarti

11

 

Tre su tre. I campioni del mondo, dopo aver sconfitto Grecia e Francia, rifilando ad entrambe dieci gol, concendono il tris; battono 18-6 la Georgia, che parla anche un po’ italiano, vincono il girone D a punteggio pieno e accedono direttamente ai quarti di finale di EuroBudapest 2020. Un giorno in più guadagnato da dedicare agli allenamenti per poi tornare a giocare mercoledì 22 gennaio alle 16 con la vincente dell’ottavo di finale 27 tra 2A-3C (presumibilmente Montenegro-Turchia) in programma lunedì 20 alle 14.30.
Per l’Italia, che ha dovuto rinunciare in extremis a Dolce fermato da disturbi gastrointestinali, a segno nove giocatori di movimento con triplette di Bodegas, Renzuto Iodice e di Luongo; ancora granitica la difesa che stoppa sette azioni in inferiorità numerica su otto.

Italia-Georgia 18-6
Italia: Del Lungo, Di Fulvio 1, Luongo 3 (1 rig.), Figlioli 2, Fondelli 1, Velotto 1, Renzuto Iodice 3, Echenique 2, Figari, Bodegas 3, Aicardi 2, Nicosia. All. Campagna.
Georgia: Shubladze, Kavtaradze, Tsrepulia 1, Imnaishvili, Bitadze 1, Jelaca, Jakhaia 1, Bagaturia, Rurua 1, Magrakvelidze 2, Baraldi, Vapenski, Razmadze. All. Chomakhidze
Arbitri: Horvath (Svk) e Tiozzo (Cro)
Note: parziali 4-1, 3-2, 5-3, 6-0. Superiorità numeriche: Italia 7/11 + un rigore realizzato da Luongo nel finale di partita e Georgia 1/8. A 3’13” del quarto tempo Nicosia sostituisce Del Lungo tra i pali azzurri. Uscito per limite di falli Tsrepulia (G) nel quarto tempo. Nell’Italia assente Dolce per disturbi gastrointestinali. Nella Georgia in porta il numero 13 Razmadze.

 

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.