Corso per operatore Qi Gong Therapy

62

Sabato 25 e domenica 26 gennaio si svolgerà a Genova, presso l associazione Citymed di via Roma 7, il primo corso nazionale di formazione avanzata scientifica per “Operatore Qi Gong Therapy” con la collaborazione del SAPMIF (Società Italiana di Aggiornamento Medico-Scientifico e di Formazione Professionale continua) accreditata ECM Ministero Salute.

Un percorso formativo per fare della propria pratica, una vera arte interna che si esprime con la naturalezza.

Attraverso i diversi moduli di studio si arricchiscono le proprie conoscenze al fine di avere uno speciale stato di salute fisico, sia a livello articolare, muscolare e di funzionalità degli organi, sia a livello psicofisico. Dopo trent’anni di ricerca e studi ho realizzato che uno dei più importanti errori che noi umani facciamo è aver perso la sensibilità della forza gravitazionale. Nel tempo si è perso l’uso dello scheletro per rimanere in piedi, utilizzando invece i muscoli in trazione per il nostro equilibrio, stressandoli fino ad arrivare alla malattia. Il sentire la forza gravitazionale è di importanza vitale per poterla controllare affinché non arrechi danni, così che in ogni di movimento si mantiene la sensazione. Quindi è importante non opporsi e subire questa forza che è sempre a disposizione ma utilizzarla e amministrarla a beneficio della salute. Infatti attraverso lo scioglimento delle tensioni muscolari e articolari, l’energia che interagisce tra il cielo e la terra e che fluisce libera all’interno del corpo, crea uno stato di sicurezza, tranquillità che si espande oltre il corpo e avvicina questa arte al metafisico, tra immaginazione e benessere.

La finalità del corso è quella di creare una rete di operatori che applicano il Qi Gong e Taijiquan a scopo terapeutico, come supporto necessario, là dove è sostenibile e complementare!

Il corso è rivolto prevalentemente a coloro che, con diverse professionalità, hanno già svolto un percorso nel campo della medicina e dell’arte marziale, con lo scopo di fornire ulteriori strumenti necessari per poter affiancare la propria attività, in modo sicuro e in ambito terapeutico, nei luoghi più opportuni, Palestre di qualità, Ospedali, Cliniche, Centri che si occupano di handicap, Centri anziani ecc.

Lo scopo del corso non è quindi quello di consegnare un attestato di partecipazione, ma di iniziare un lavoro continuo, di gruppo, che permetta di condividere, anche successivamente, le proprie esperienze. L’impegno sarà quindi, con il massimo interesse e ove concretamente possibile, quello di permettere agli operatori di esercitare il loro percorso nelle vicinanze della propria realtà abitativa o professionale.

E per questo La Unione Sportiva US Acli Nazionale, ci supporteranno nella ricerca all’interno delle diverse realtà nazionali delle strutture più idonee per la concreta applicazione di Qi Gong e Taijiquan a scopo terapeutico.

PROGRAMMA

25 gennaio – alle 11 presentazione gratuita del corso con la presenza del presidente regionale US Acli Emiliano Cogni.

26 gennaio – inizio corso ore 9:30.

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.