Milan-Sampdoria: i precedenti

54

Nei 61 precedenti nella Milano rossonera la Sampdoria ha dovuto ammainare bandiera bianca ben 40 volte, pareggiando in 10 e vincendo in 11 occasioni a livello di massima serie, anche se una vittoria che tanti tifosi blucerchiati di mezza età ricordano con maggiore soddisfazione fu quella del 22/3/1981 quando Alviero Chiorri illuminò con una magia la “Scala del calcio”: il “marziano” addomesticò un lungo lancio dalle retrovie del povero Galdiolo, chiese ed ottenne trinagolo da Redeghieri, superò un certo Franco Baresi ed entrato in area da destra beffò Ottorino Piotti con uno “scavetto” dei suoi. Era il torneo cadetto, con i rossoneri retrocessi l’anno precedente per illecito sportivo.

Ricordiamo tre splendidi successi ottenuti negli anni d’oro della Samp targata Paolo Mantovani: nella stagione 1984-85 fu sufficiente un rigore messo a segno da Trevor Francis, il 29/3/1987 il classico 2-0 fu firmato da Vialli e Cerezo, con rigore neutralizzato da Bistazzoni a Galderisi e quella sconfitta portò all’esonero di Nils Liedholm, il fantastico gol di Cerezo il 28/10/1990 al termine di una splendida azione corale regalò la vittoria alla squadra di Boskov, tricolore a fine stagione.

Anche nell’ultimo precedente si giocò il 28 ottobre dell’anno 2018, partita ricca di emozioni e terminata 3-2 per i padroni di casa, subito in gol con Cutrone, pareggio e sorpasso blucerchiato grazie a Saponara e Quagliarella con pari di Higuain prima della fine del tempo, rete viziata da un tocco di mano in partenza dell’azione del “Pipita” e gol vincente nella ripresa di Suso che sorprese Audero da fuori area.

Il 18 febbraio dello stesso anno bastò un gol di Bonaventura in avvio, con Viviano che neutralizzò un rigore di Rodriguez e Caprari che al novantesimo si divorò la rete del pareggio; l’ultima gioia nel febbraio 2017, con il rigore messo a segno da Muriel dopo l’intervento falloso di Paletta su Quagliarella, il 28/11/2015 non ci fu invece partita e finì 4-1 per il Diavolo, con gol della bandiera di Eder dal dischetto.

L’ultimo pareggio è vecchio di quasi cinque anni, il 12/4/2015 terminò 1-1 con il vantaggio doriano di Soriano imbeccato da Eto’o ed il pari meneghino di De Jong, la prima giornata della stagione 2012-2013 (era il 26 agosto) permise all’undici di Ciro Ferrara di bagnare il ritorno nella massima serie con la vittoria targata Andrea Costa, autore dell’incornata vincente.

Christian Maggio e Gennaro Del Vecchio firmarono il successo della stagione 2007-2008 rendendo vano il gol di un giovane Paloschi, una sconfitta dolorosa ed immeritata fu quella del 2/5/1999, con il Milan di Zaccheroni lanciato verso la conquista dello scudetto e la Samp di Spalletti impegnata nella lotta per non retrocedere: segnò subito Ambrosini, Franceschetti colse una clamorosa traversa, la Samp rimase anche in dieci per l’espulsione di Lassissi ma gettò il cuore oltre l’ostacolo e raggiunse il pari di testa con Montella. I rossoneri tornarono in vantaggio grazie ad una punizione di Leonardo ma l’indomita Samp di quel giorno pareggiò con Franceschetti prima dell’incredibile finale, prima con Abbiati strepitoso su Montella e successivamente con Caté sciagurato nel non servire al liberissimo Pecchia la palla da spingere in rete; e sul capovolgimento di fronte, in pieno recupero, arrivò l’autorete di Castellini su girata di Ganz a condannare il Doria ad una sconfitta decisiva per l’imminente retrocessione poi certificata  due settimane dopo nella fatal Bologna.

Due anni prima, il 2/2/1997, vinsero 3-2 i blucerchiati nonostante una gran parte di match giocato in dieci per l’espulsione del portiere Ferron, Mancini, Mihajlovic ed un giovane Carparelli resero inutile la doppietta di George Weah.

Marco Ferrera

Condividi
LiguriaSport.com
Dal 1998 il blog dedicato a tutti gli sport praticati in Liguria. E' l'unico vero punto di riferimento per chi vuole leggere di tutte le discipline e a tutti i livelli. Dalla competenza e passione dei nostri autori nasce ogni anno l'Annuario Ligure dello Sport e ogni giorno viene inviata la Newsletter dello Sport in Liguria.