Oltre 3500 persone alla Spezia per il Grand Prix Under 14. Peracchini e Brogi: “Che successo”

52

Il Palamariotti della Spezia ha ospitato circa mille atleti provenienti da tutta Italia, isole comprese, e 3.500 persone tra accompagnatori, maestri, addetti ai lavori, per la prima prova nazionale Gpg Fioretto ‘Grand Prinx Kinder + Sport’ Under 14. La città della Spezia oggi e domani si erige infatti a capitale della scherma. Presente  il Sindaco Pierluigi Peracchini, l’Assessore allo Sport Lorenzo Brogi, il Vice Presidente Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi, il Presidente Coni Liguria Antonio Micillo, il Presidente Comitato Regionale Scherma, Giampiero Martelli, il Consigliere Federazione Italiana Scherma, Renato Buratti e Andrea Caruso, Presidente Circolo Scherma La Spezia.

«Un weekend in punta di fioretto alla Spezia – dichiara il Sindaco Peracchini –, una grandissima soddisfazione e un grande orgoglio vedere il Palamariotti colmo di giovani atleti, sportivi, tutte le famiglie e gli operatori che seguono questo nobilissimo sport. Ancora una volta, la nostra struttura si è rivelata all’altezza delle aspettative: la prima tappa GPG Fioretto Kinder+ è il fiore all’occhiello di un anno che ha visto La Spezia protagonista nazionale nel panorama sportivo, e grazie all’accordo di City Manager siglato con la federazione Italiana Scherma, la nostra Città ospiterà sempre più spesso grandi eventi di questo nobile sport. Soltanto in queste due giornate, infatti, oltre mille atleti e tremila persone saranno presenti nella nostra Città, grande occasione di visibilità e promozione a livello nazionale. Un ringraziamento alla Banda Musicale della Marina Militare Marina Nord che ha inaugurato le sfide di questa mattina, all’Assessore Lorenzo Brogi, alla Federazione Italiana Scherma, al Presidente Coni della Liguria, al Comitato Regionale Scherma, la delegazione spezzina del Coni e naturalmente al Circolo Scherma La Spezia».

«Grande evento di richiamo nazionale – dichiara l’Assessore Brogi – che ha visto la partecipazione di atleti under 14 provenienti da tutta Italia, con una significativa ricaduta sul territorio. Si tratta della gara più importante dell’anno che riunisce maestri, ex medaglie d’oro, olimpionici e che coinvolge i campioni del domani. La firma dell’accordo di City Manager siglato con la federazione Italiana Scherma ci consente di portare in Città eventi sportivi di questo calibro».

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.