Festa Auxilium a Catania: titolo italiano per Emma Bressanelli, argento per Alice Taglietti

134

In una calda e soleggiata Catania si è svolto questo fine settimana il Campionato Italiano Gold Allieve, organizzato dalla Società Athletic Club nel palazzetto del ghiaccio cittadino, allestito con grande cura per l’occasione.
Dopo i brillanti risultati conseguiti nella fase di Zona Tecnica, Alice Bressanelli, Selene De Vito, Alice Taglietti ed Emma Bressanelli tornano in pedana per confrontarsi con le migliori ginnaste del panorama nazionale, tutte impegnate a contendersi il titolo Italiano nelle rispettive categorie.

La categoria di più alto livello è sicuramente la A4, delle ginnaste nate nell’anno 2007: 37 atlete in gara che presentano tutte un programma di tre attrezzi (fune, clavette e nastro), delle quali però solo 19 hanno accesso alla finale alla palla. Dopo un’agguerrita fase di qualificazione tutte e tre le ginnaste Auxilium Alice Taglietti, Alice Bressanelli (tesserate PGS Auxilium ormai da due stagioni ma di casa Ritmica Nemesi di Calcinato) e Selene De Vito riescono senza problemi a conquistare la finalissima al quarto attrezzo, confermandosi tra le migliori atlete italiane della loro leva.

Alice Taglietti, dopo aver presentato in qualificazione un programma di altissimo livello ed originalità ma sporcato da qualche sbavatura, esegue un emozionante esercizio alla palla che le vale uno dei punteggi più alti in gara, conquistando così la seconda posizione e divenendo vice-Campionessa Italiana 2019.

Alice Bressanelli al suo primo Campionato Italiano dimostra grande freddezza e lucidità durante tutta la competizione, eseguendo quattro ottimi esercizi che le permettono di ottenere la 10° posizione.

Inizio grintoso nella fase di qualificazione anche per Selene De Vito, che dopo tre attrezzi affrontati con grande determinazione e’ tra le migliori che eseguono il quarto attrezzo; ma perde qualche posizione in finale, colpevoli due gravi errori alla palla, concludendo così nella prima metà della classifica al 19° posto.

Infine domenica mattina è la volta di Emma Bressanelli, classe 2009, anche lei di casa Nemesi.

Emma parte subito con un ottimo esercizio al cerchio che viene premiato con il punteggio più alto della gara. Prosegue con corpo libero e fune e nonostante due imprecisioni mantiene il distacco rispetto a tutte le ginnaste in gara; la trasferta si conclude nel migliore dei modi: Emma è Campionessa Italiana Gold A2 2019! Dopo il primo posto conquistato a giugno al Torneo Gold, questo è per lei il secondo titolo Italiano dell’anno.

Bilancio dunque più che positivo per queste giovani ginnaste, che sono solo all’inizio della loro carriera sportiva ma dimostrano già di avere talento e determinazione e sono in costante e crescente miglioramento.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.