Ansaldo chiama a raccolta pubblico Park. “Cerchiamo il miracolo sportivo”

110

E’ dura ma non impossibile. Il Park Tennis Club Genova domenica dovrà provare a ribaltare il risultato della Semifinale di andata del Campionato Nazionale di Serie A1. Lo Sporting Club Selva Alta Vigevano si è imposto in casa per 4-2. La situazione pertanto prevede che in caso di 4-2 per il Park, si andrà al doppio di spareggio. L’eventuale 5-1 o 6-0 proietterebbero i gialloblù in Finale. Tutto il resto premierà i lombardi.

Per c’entrare l’obiettivo, il vice capitano e figura di riferimento del team, Pietro Ansaldo, spinto dal resto della squadra, ha scritto una sentita lettera ai tifosi e ai Soci del circolo di via Zara: un’autentica chiamata alle “armi” in vista di domenica (inizio match ore 10), perché il contributo del pubblico dovrà essere fondamentale per spingere Gianluca Mager e compagni alla caccia di un ‘remuntada’ storica. All’andata a Vigevano è successo di tutto: tifo di casa ostile al limite dei regolamenti, chiamate arbitrali a dir poco discutibili, al punto da spingere un fuoriclasse come Pablo Andujar (50 del ranking ATP) a invadere il campo durante l’ultimo doppio per “confrontarsi” con il giudice di sedia e match infuocati dai risultati in bilico fino agli ultimi game.

Il Park Tennis Club Genova ha raggiunto e vinto la Finale nel 2016, da allora sono arrivate in serie una sconfitta in Semifinale contro l’Aniene e sempre contro i romani una scottante eliminazione dal girone. Dall’altra parte del tabellone Messina ha sconfitto 4-2 Siracusa e ha già ipotecato un biglietto di sola andata per la Finale di Lucca del week end dell’Immacolata.

Pietro Ansaldo, vice capitano del Park: “Mi sono assunto la responsabilità di scrivere la lettera, dai toni forti, per spronare il nostro pubblico e la squadra, che mai come quest’anno dispone di talenti capaci dell’impossibile. Domenica siamo chiamati a un miracolo sportivo, sono convinto che facendo quadrato potremmo c’entrare l’obiettivo, ma serve davvero l’aiuto di tutti. Dei Soci del Park e degli appassionati genovesi di tennis, che invitiamo a starci vicini. La squadra è pronta, carica ma ha bisogno di sostegno!”.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.