44° Invernale Golfo del Tigullio: gli equipaggi vincitori della prima manche

Condividi

Il maltempo non ferma il 44° Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Società Veliche del Tigullio composto da CN Lavagna, CN Rapallo, CV San Margherita Ligure, le sezioni LNI di Chiavari, Rapallo, Santa Margherita Ligure e Sestri Levante, lo YC Sestri Levante unitamente allo YCI.

Nessuna prova nella giornata di sabato mentre la lunga attesa di domenica, con il grande impegno del Comitato Organizzatore per far fronte a varie incombenze, è premiato dallo svolgimento di una regata nonostante un vento di bassa intensità. “I complimenti ricevuti dai partecipanti ripagano tutti gli sforzi profusi in una giornata molto difficile” afferma Franco Noceti, presidente Comitato Organizzatore Invernale del Tigullio. Chiusura della prima manche con premiazione dei migliori equipaggi.

E’ Suspiria the Revenge a imporsi nel gruppo A della classe ORC. Antonino Venneri (YC Punta Santa Sardegna) precede Chestress3 di Giancarlo Ghislanzoni (YCI) e Voloira IV di Francesco Zucchi 8YCI) al termine di un serratissimo confronto. Festa per Tekno di Piero Arduino (LNI Genova) nel gruppo B dove il podio della prima manche è completato da Melgina di Paolo Brescia (YCI) e Baciottinho di Roberto Gagliardi (CV Bellano). Nella classe Libera A è HellCat di Raffo-Leporatti-Valerio (LNI Sestri Levante)  a raggiungere la prima posizione davanti a Jonathan Livingston di Giorgio Diana (CN Lavagna e Aria (AriaRace di Cernobbio). Nella classe Libera B Sergio Somaglia (CN Marina Genova Aeroporto) mantiene la propria leadership con Andrea Pavoni (CN Lavagna) al secondo posto.  La classifica dei J80 sorride a JBes di Alberto Garibotto (LNI Chiavari e Lavagna) leader davanti a Jeniale! Eurosystem di Massimo Rama (LNI Sestri Levante) e Montpress di Paolo Montedonico (YC Chiavari).

La seconda manche si terrà nei week endi 7-8 dicembre e 11-12 gennaio  nel golfo Marconi (Portofino, S.Margherita Ligure e Rapallo).

Tra i partner, vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento e Quantum assieme a Grondona.

spot_img

Articoli correlati

Mercoledì 22 e giovedì 23 marzo a Imperia la “Foiling Experience” classe Waszp

Il Comitato I Zona organizza, nelle date di mercoledì...

Chiavari e la vela paralimpica: un rapporto sempre più stretto

Il sorriso di Eleonora Ferroni e Valia Galdi, tesserati...

Marina Militare Nastro Rosa Tour 2023: parte da Genova il Giro dell’Italia a vela

Il Marina Militare Nastro Rosa Tour prenderà il via...

Quarti Len Euro Cup, la Rari Nantes Savona chiama a raccolta i suoi tifosi

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’incontro di...

L’Iren Genova Quinto non sbaglia: Anzio superato 9-5

Un primo tempo combattuto, fatto di una serie di...
- Advertisement -spot_img