Zentiva e Federfarma dedicano il calendario 2020 allo Sport

«Lo sport sta alla base della mia vita, ma secondo me dovrebbe essere così un po’ per tutti: al fine di stare bene con se stessi, in forma, o anche solo per potersi concedere qualche sfizio in più a tavola. L’obiettivo primario, in ogni caso, rimane quello di mantenersi in salute, grazie ad uno stile di vita attivo».
Non poteva esordire in modo più chiaro Michela Moioli, che alla presentazione del Calendario 2020 di Federfarma e Zentiva, in qualità di testimonial ufficiale, mette subito in chiaro l’enorme importanza che attribuisce allo sport.

Oro olimpico di snowboard cross a Pyeongchang 2018, la ventiquattrenne nata ad Alzano Lombardo ha raccolto il ruolo occupato lo scorso anno dal grande chef tedesco Heinz Beck. Un passaggio di testimone, in fin dei conti, piuttosto naturale, in quanto la corretta alimentazione va da sempre a braccetto col praticare attività fisica: «La passata edizione era incentrata sul cibo, questa sul come smaltirlo» – osserva Michela, sorridendo – «Tanti consigli che faranno bene a tutti, dai giovani agli anziani: il punto focale è la promozione di un modo di vivere sano. Dobbiamo ricordarci, infatti, che prevenire è meglio che curare: muoversi, magiare sano, non passare troppo tempo seduti sul divano…ma soprattutto seguire tali suggerimenti con costanza. L’ultima osservazione è basilare per me, dato che ho programmato impegni sino al 2026 e devo dosare le mie energie al meglio».

La campionessa, però, non è stata l’unico ospite d’onore presente alla conferenza: ha preso infatti parola anche la leggenda genoana Tomáš Skuhravý, bomber degli anni Novanta e della stagione del quarto posto. Tema portante del suo intervento, il ruolo dei giovani nello sport: «Se mi vedete così in forma, è soprattutto grazie ai ragazzi: sto vicino a loro e li coltivo, non ha senso andare a prendere giocatori fuori quanto puoi farli nascere in casa» – sostiene – «A breve lancerò un nuovo progetto, proprio per aiutarli ad emergere. Voglio inoltre promuovere la Liguria a livello internazionale ed ospitare qui i club migliori al mondo».

Tengono indubbiamente a trasmettere i medesimi messaggi le organizzazioni che si celano dietro alla produzione del calendario, ovvero Federfarma Genova e Zentiva. La pubblicazione, ormai, può definirsi storica: presente nelle case dei genovesi da trentun anni, durante le ultime edizioni in particolare ha conosciuto un forte aumento della qualità, grazie all’introduzione di “fili conduttori” stimolanti tra un mese e l’altro, come appunto lo sport o la cucina. Dichiarazione eloquente, ad esempio, quella di Giancarlo Boero, responsabile rurale Federfarma Genova: «Il tema dello sport è collegato indissolubilmente alla salute. Il calendario era nato quasi per caso, ma oggi è divenuto un’istituzione, con testimonial importanti. Inoltre, è “made in Genoa” in tutto e per tutto. Puntiamo sempre più in alto». Traspare la stessa soddisfazione tra le parole di Alberto Bertolasi, dirigente Zentiva: «Fiero delle istanze promosse dalla nostra azienda, capire gli effetti benefici dello sport è fondamentale per perseguire una vita salutare: il calendario trasmette tutto ciò in maniera perfetta».

Dato il peso dell’uscita, non sorprende il supporto ottenuto da altri enti: «Desidero sottolineare l’importanza assoluta di questo calendario». – spiega Luigi Attanasio, presidente della Camera di Commercio – «Ha una diffusione davvero elevata e rappresenta le farmacie genovesi, le quali malgrado vedano i loro bilanci divenire sempre più critici, incarnano un settore fondamentale della nostra economia: a loro i miei più cari auguri». Su una linea simile Paolo Odone, presidente della Ascom Confcommercio, che ha contribuito alla riuscita della presentazione presso la splendida cornice del Salone degli Specchi: «Un’opera che diverrà sempre più rilevante col passare del tempo, visto l’aumento della vita media in Liguria: nella sua semplicità, uno strumento simile è utilissimo per dare consigli sul vivere bene».

Edoardo Schenardi, segretario Federfarma Genova, ricorda una funzione molto interessante col compito di avvicinare di più le farmacie ai cittadini, sfruttando lo sviluppo del digitale: «Oltre alla rilevanza del cartaceo, ci tengo a rimarcare l’esistenza dell’app “Farmacia vicina”: uno strumento moderno col quale, tramite la geolocalizzazione, i clienti possono interagire per qualsiasi evenienza con la farmacia più prossima».

Meritatissimo lo spazio concesso a Luca Tagliafico, principale responsabile delle foto, pensate benissimo e fortemente incentrare sugli sport del territorio: «Quello che vedete è, innanzitutto, il risultato di un lavoro di gruppo. Abbiamo cercato di catturare la regionalità, scegliendo accuratamente i luoghi e le attività da ritrarre. In alcuni casi, ci siamo limitati semplicemente alle strutture, alcune delle quali incarnano in toto la storia di Genova». Ad apprezzare particolarmente le immagini è stato Antonio Micillo, presidente del CONI Liguria, sempre molto attento all’elemento località, entusiasta anche per la presenza di una campionessa olimpica in sala.

Come ricordato in chiusura da Carlo Rebecchi, presidente della Federfarma Genova, il calendario, che per ogni mese contiene un consiglio in materia sportiva ed uno su un prodotto eventualmente da utilizzare, sarà disponibile a dicembre, gratuitamente, presso le farmacie genovesi aderenti all’organizzazione. L’edizione locale avrà una tiratura di ben 130.000 copie, ma sarà distribuita anche una versione nazionale (quindi in tutta Italia), costituita da 20.000 copie.

Condividi
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.