Tricolori Allieve Gold: 4 pass per PGS Auxilium Genova

215

L’Auxilium Genova stacca 4 pass per il Campionato Italiano Allieve Gold, in un weekend ricco di colpi di scena ed emozioni!

In provincia di Varese questo fine settimana si è svolto l’interregionale di Zona Tecnica 1 Allieve Gold, che ha visto scendere in pedana le ginnaste di Liguria, Piemonte , Valle D’Aosta e Lombardia per contendersi le ammissioni alla finale nazionale.

Si comincia venerdì mattina con le più piccole,  Allieve 1: a scendere in pedana per la Pgs Auxilium Genova è Beatrice Lanini, classe 2010. Beatrice al suo primo appuntamento interregionale ha dato prova di grandi qualità e concentrazione, eseguendo una gara molto pulita in un contesto decisamente alto, e conclude 8’ su ben 32 ginnaste in gara.

Al pomeriggio è la volta delle allieve 4: inizia Alice Taglietti sorteggiata nel primo gruppo di qualificazione; a seguire sarebbero dovute scendere in pedana Selene De Vito, ad aprire il secondo gruppo, e Alice Bressanelli, ma qualcosa non va come da programma… per un inconveniente la gara viene sospesa, nè Selene e nè Alice riescono ad entrare in pedana venerdì.

Dopo qualche ora di incertezza la società organizzatrice riesce fortunatamente  a trovare una soluzione e da Castelletto Sopra Ticino la gara viene spostata al palasport di Paruzzaro e sabato mattina si riprende da dove tutto si era interrotto. Dopo una buona fase di qualificazione, in un livello di gara molto alto, tutte e tre si aggiudicano la finale alla palla.

Alice T. incanta il palazzetto con un esercizio pressoché perfetto che le vale il punteggio piu alto in gara, confermando il distacco rispetto alle altre ginnaste e conquistando il titolo di Campionessa A4 di Zona Tecnica1.

Anche Alice B. esegue con eleganza e precisione un ottimo esercizio che le vale il secondo posto. E infine Selene De Vito, dopo aver condotto un’eccellente gara, conclude al meglio con la palla e si posiziona 5° in classifica. Per tutte e tre è ammissione al Campionato Italiano!

Ma i buoni risultati non si fermano qui. In tarda mattinata è la volta delle Allieve2, classe 2009, ed arriva un altro titolo: Emma Bressanelli (anche lei di casa Nemesi come Alice Taglietti e la sorella Alice Bressanelli) è Campionessa Allieve 2 ZT1!

Emma al suo primo Interregionale esegue un’eccellente gara,staccando le avversarie e conquistando titolo e ammissione al Campionato italiano.

Molto bene anche per le compagne di categoria Viola Madonia, Caterina Gabriele e Elena Motosso che si posizionano tutte nella prima metà classifica (8°, 13° e 16°) in una gara che ha visto ben 39 ginnaste 2009 partecipanti.

Nella categoria A3, tra le ginnaste classe 2008, gareggia invece Sofia Vivaldi: per lei giornata un po’ sfortunata al nastro, che le compromette la posizione in classifica, ma dà prova di grandi doti fisiche ed espressive al corpo libero, in cui ottiene uno dei punteggi più alti in gara.

Grandi complimenti alle cinque ginnaste liguri qualificate per il Campionato Italiano (le 4 sopracitate più Chiara Milanta, allieva 4 della società Riboli Lavagna), che ora avranno tre settimane per perfezionare ulteriormente il programma di gara.

Per quanto riguarda le altre, lo staff tecnico si ritiene più che soddisfatto in generale, la strada è quella giusta e tempo e lavoro daranno i loro frutti!

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.