Giulia Botti al via del Trail di Portofino

41

Una mattatrice del trail azzurro ( e non solo) come l’emiliana Giulia Botti sarà al via a Santa Margherita Ligure (Ge) in occasione del Trail di Portofino domenica 8 dicembre.

Nicola Fenelli è riuscito a avere al via una grande atleta, campionessa italiana di trail lungo nel 2015, e capace di vincere classiche appenniniche come il Golfo dei poeti (2018), l’Ultra Trail del cinghiale nell’entroterra di Firenze, il Cima Tauffi Trail di Fanano di Modena e, in Liguria, anche il Val Maremola. Giulia, classe 1980, è soprattutto un’amante della natura e dei paesaggi montani. Non a caso, nel 2009, fu terza nel Trofeo Mezzalama di scialpinismo, la gara più importante del genere in Italia.

La passione per lo sport le ha fatto superare un episodio terribile come un coma dopo essere caduta su un sentiero montano. Altri si sarebbero arresi, si sarebbero fatti prendere dalla depressione: risvegliatasi fortunatamente dopo qualche ora, dopo adeguate cure, Giulia è tornata alle gare conseguendo importanti risultati. Domenica 8 dicembre la vedremo protagonista!

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.