Inaugurazione campi: tocca a Pra’, Lagaccio e Quarto

67

Sono sei i campi sportivi di calcio della città di Genova che sono stati oggetto di ristrutturazione del fondo, sostituito con manti in erba sintetica di nuova generazione al fine di migliorarne le qualità tecniche e garantire la massima sicurezza per chi li utilizza quotidianamente.

Lo scorso 15 ottobre tre di questi impianti sono stati inaugurati alla presenza di diverse Autorità Civili e Sportive tra cui il Presidente Toti e l’Assessore Cavo in rappresentanza della Regione Liguria, l’Assessore Piciocchi e il Consigliere Anzalone per il Comune di Genova oltre ai massimi Responsabili Sportivi Regionali.

In tale data, infatti, il “Ca’ de Rissi” di Molassana, il Ligorna di via Solimano e lo Guerrino Strinati in Via Mogadiscio hanno visto tante giovani calciatrici e calciatori calcare per la prima volta il nuovo manto dopo il la celebrazione del momento istituzionale ed del taglio del nastro tricolore.

Una grande partecipazione di Presidenti di Società, Dirigenti, giovani atlete, atleti ed appassionati ha caratterizzato l’evento rendendolo particolarmente significativo.

A distanza di pochi giorni anche gli altri impianti sono stati completati ed il prossimo 31 ottobre anche in quest’ultimi si potrà festeggiare finalmente con il taglio del nastro tricolore

Infatti proprio giovedì 31 ottobre il G.B. Ferrando “Baciccia”  Via Prà  (Fascia di Rispetto), il F.Ceravolo in Via Bartolomeo Bianco,  e il Monsignor E. Sanguineti in Via dei Ciclamini potranno mostrarsi ai loro frequentatori abituali e non con un colpo d’occhio completamente migliorato rispetto a poche settimane fa ma, soprattutto, potranno offrire a chi li utilizzerà una qualità e sicurezza dei materiali eccellente.

L’appuntamento è fissato per le ore 15 al G.B. Ferrando “Baciccia” di Genova Prà dove il cerimoniale prevede, alla presenza di Autorità politiche istituzionali e sportive oltre ai Presidenti delle Società che gestiscono gli impianti riqualificati e dei Presidenti delle società che li utilizzano, i saluti e gli interventi istituzionali previsti per poi procedere al taglio del nastro tricolore ed il calcio di inizio della prima gara del Torneo dimostrativo indetto per l’occasione tra le giovani “leve” delle stesse Società testé citate.

Successivamente la Delegazione si trasferirà alle ore 16 al quartiere del Lagaccio, al “Ceravolo” ed alle ore 17 a Quarto, al “Monsignor Sanguineti” dove, con le stesse modalità appena descritte, si potrà completare la manifestazione inaugurale.

Saranno presenti all’evento: l’Assessore allo Sport Ilaria Cavo in rappresentanza di Regione Liguria. Il Sindaco Marco Bucci, l’Assessore al Bilancio e Patrimonio Pietro Piciocchi  ed il Consigliere delegato alle manifestazioni sportive Stefano Anzalone in rappresentanza del Comune di Genova, il Presidente Coni Liguria Antonio Micillo e il Delegato Provinciale CONI Rino Zappalà, il Presidente del CIP prof. Cuozzo oltre alle diverse cariche sportive regionali della FIGC-LND.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.