Grande Italia ad Alassio con 6 podi su 8 prove

61

Comunque vada la giornata finale, quella odierna, sarà di sei medaglie (su un massimno di otto, quante sono le prove in programma) il bottino dell’Italia al Mondiale Giovanile di bocce, specialità volo, di Alassio. Nella categoria Under 23 gli azzurri sono gli unici ancora in corso per l’oro in tutte le prove, mentre nell’Under 18 è già certo il bronzo di Stefano Sciutto e Mattia Aliprandi nella staffetta, con Simone Mana e Mattia Falconieri approdati alla semifinale della gara a coppie.
Nell’Under 23 c’è aria di doppietta per Simone Mana: l’atleta di Saluzzo, campione europeo Senior dodici mesi fa proprio ad Alassio e uomo-simbolo dell’evento (vedi locandina), è in semifinale nella gara a coppie e in finale nel progressivo. Alla sfida per l’oro sono arrivati anche Gabriele Graziano nel tiro di precisione e per Ivan Soligon-Alex Zoia nella staffetta.
A caccia del bis tra gli Under 23, oltre a Simone Mana, c’è anche il transalpino Clement Seve, finalista di progressivo (proprio contro lo stesso Mana) e staffetta.
Già assegnate le seguenti medaglie di bronzo. Under 18: Sipek (Croazia) e Balti (Tunisia) nel progressivo; Sciutto-Aliprandi (Italia) e Sipek-Klaric (Croazia) nella staffetta. Under 23: Povh-Ceh (Slovenia) e Gaspar-Saban (Croazia) nella staffetta; Khiari (Tunisia) e Yakin (Turchia) nel tiro progressivo.
Alla vigilia della giornata conclusiva, per gli azzurrini dl c.t. Enrico Birolo, dunque, c’è ancora la possibilità di conquistare cinque ori.
Oggi al Palaravizza prime sfide alle ore 8.30 (semifinali della prova a coppie, seguite da quelle del tiro di precisione), poi dalle 12.15, una dietro l’altra, tutte le finali, sempre in diretta streaming, con link da www.alassio2019.com. Attesa una buona cornice di pubblico. Anche oggi saranno presenti alcuni grandi campioni del passato, come è stato in occasione della cerimonia inaugurale, quando al Palaravizza c’erano Paola Pigni, Gianni Lanfranco e Franco Arese, nomi che non hanno bisogno di presentazione.
L’ingresso alle tribune è libero. Previste le riprese di Rai Sport. In mattinata anche la troupe di Mediaset, a sfatare la credenza che a praticare lo sport bocce siano solo gli anziani.

Programma completo delle finali

ore 12.15 – staffetta Under 23: Soligon-Zoia (Italia) vs Seve-Bourrin (Francia)
ore 12.30 – staffetta Under 18: Stremfel-Povh (Slovenia) c. Roffino-Peyron Gerard (Francia)

ore 14.30 – tiro di precisione
Under 23: vinc. Kovacevic (Serbia)-Sodec (Slovenia) c. vinc. Hecker (Argentina)-Graziano (Italia)
Under 18: vinc. Petz (Croazia)-Paloschi (Brasile) c. vinc. Capdevila (Argentina)-Maurin (Monaco)
ore 15.15 – coppie
Under 23: vinc. Svalm/Kovacevic (Serbia-M. Mana-Zoia (Italia) c. vinc. Garnier/Bourrin (Francia)-Saenz-Ganaja (Perù)
Under 18: vinc. Farias/Capdevila (Argentina)-Vega/Martinez (Cile) c. vinc. S. Mana/Falconieri (Italia)-Sipek/Matijasic (Croazia)

ore 17.15 – tiro progressivo Under 23: M. Mana (Italia) vs Seve (Francia)
ore 17.45 – tiro progressivo Under 18: Roffino (Francia) c. Povh (Slovenia)
Alle 18.30 la cerimonia di premiazione chiuderà ufficialmente la manifestazione.

Condividi
Marco Callai
Nato a Genova il 7 febbraio 1984, inizia a scrivere all'età di 17 anni. E' coordinatore del portale LiguriaSport.com, autore dell'Annuario Ligure dello Sport e tra gli organizzatori del progetto Stelle nello Sport per la valorizzazione dello sport in Liguria. Collabora con RTL 102.5 ed Il Messaggero. E' autore della trasmissione "Stelle nello Sport" su PrimocanaleSport. Dal 2009 al 2012 è responsabile del settore Comunicazione della Federazione Italiana Canottaggio. Dal maggio 2013, lancia il portale CanottaggioMania.com. Dal 2009 a oggi è presidente ligure della FICSF. Dal 2009 a oggi è membro del Consiglio Regionale del Coni Liguria. Dal 2013 a oggi è membro della Giunta Regionale del Coni Liguria. Stella di Bronzo al Merito Sportivo 2017.